Dai vita alla tua vacanza!

Rimanere connessi in vacanza

Schede pratiche

Anche se si è in vacanza, è impossibile fare a meno di una connessione Internet e di una linea telefonica. A meno che non si tratti di una scelta deliberata in un contesto familiare e professionale adeguato, i turisti hanno spesso bisogno di rimanere connessi durante il loro soggiorno.

Rimanere connessi in vacanza

I punti di accesso

Oggigiorno è abbastanza facile trovare aree di connessione ad Internet quando si attraversa la Francia. Sono molte le reti Wi-Fi che percorrono il Paese, ma bisogna saperle individuare.

  • Quando avete bisogno di accedere ad Internet durante le vacanze, il primo riflesso è quello di scegliere un alloggio che proponga questo servizio, possibilmente in modo gratuito.
  • Se si possiede un abbonamento che dà accesso ad un operatore telefonico francese, è possibile beneficiare di molti “spot” Wi-Fi che si trovano un po' ovunque in Francia. A volte è necessaria un'apposita applicazione fornita dall'operatore per beneficiare di questo accesso, che si aggancia ad una banda che è disponibile nel box degli abbonati.
  • Alcune applicazioni su smartphone individuano tutte le reti Wi-Fi accessibili nelle vicinanze della propria posizione. Visto che non si è connessi quando si cerca una connessione, è meglio scegliere un'applicazione che permette di scaricare in anticipo il database dei punti di connessione.
  • La maggior parte delle grandi agglomerazioni hanno sviluppato un'offerta Wi-Fi gratuita in molti siti pubblici. Così ad esempio a Parigi, Bordeaux o Montpellier, è possibile accedere gratuitamente ad Internet nelle biblioteche, stazioni, musei, giardini pubblici o università. Per farlo, è sufficiente copiare nel computer o tablet il codice accessibile all'ingresso di tutti questi siti, riconoscibili con il logo WifiZone.
  • Molti luoghi privati come bar o ristoranti propongono accesso al Wi-Fi. Il servizio è solitamente gratuito per i clienti.
  • Quando non si ha con sé il computer portatile o il tablet, rimane una soluzione più classica per collegarsi ad Internet: i cyber-café. In questi luoghi, in cambio di una tariffa, è possibile accedere ad un computer e ad una webcam per poter consultare le e-mail, chiamare i propri cari all'estero o cercare informazioni su Internet. Il servizio si paga in base al tempo trascorso. Se il viaggiatore rimane a lungo nello stesso luogo, può essere una buona idea aprire un conto o contrattare una tariffa speciale per un tempo di connessione più ampio.

I costi per gli stranieri

I turisti che utilizzano un cellulare con un pacchetto presso un operatore non francese devono verificare il costo associato ai servizi di roaming per la Francia, onde evitare cattive sorprese al ritorno. Gli smartphone possono essere configurati per non utilizzare Internet in modo abusivo. Per esempio, gli aggiornamenti di applicazioni non sono sempre indispensabili, e il download automatico di alcuni dati è a volte inutile. La configurazione del telefono deve quindi essere rivista per togliere l'accesso Internet alle applicazioni non utilizzate, se non disattivare completamente il download dei dati. Gli operatori permettono di seguire nel dettaglio il consumo e i relativi costi. Durante i primi giorni di vacanze, si consiglia di connettersi al proprio operatore per verificare i dati e per assicurarsi che l'uso che si fa del telefono non provoca bollette astronomiche.

Ritorno alle schede pratiche
Le tue vacanze
Un hotel
Un affitto vacanze
Un bed & breakfast
Un campeggio
Un'attività di svago
Un ristorante
Un'auto a noleggio
Un biglietto aereo
Il tuo account