Dai vita alla tua vacanza!

Reims

Guida turismo, vacanze e weekend nella Marna

Reims - Guida turismo, vacanze e weekend nella Marna
8.2
41

Città delle incoronazioni e dello champagne, Reims ha l'onore di possedere quattro monumenti riconosciuti dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità: la cattedrale di Notre Dame, il palazzo di Tau, la basilica di Saint Remi e il Museo Saint Remi.

Gioiello della città, la cattedrale di Notre Dame presenta la particolarità di essere stata, dall'816 al 1825, il luogo dell'incoronazione di 33 re di Francia. Inoltre, nel 498, in questo stesso luogo venne battezzato Clodoveo. L'unità architettonica e le splendide sculture di questo edificio del XIII secolo ne fanno un capolavoro dell'arte gotica. Decorata con magnifiche statue di angeli dalle ali spiegate, la cattedrale di Reims merita ampiamente il suo soprannome di Cattedrale degli Angeli. Una volta al suo interno, lo sguardo viene immediatamente catturato dalla luminosità della navata e dalle splendide vetrate, che risalgono per la maggior parte al XIII secolo. Da non perdere le vetrate blu della cappella assiale, disegnate dall'artista contemporaneo Marc Chagall.

Accanto alla cattedrale, il palazzo di Tau, ex arcivescovado in cui venivano organizzati i banchetti dopo le incoronazioni, ospita oggi il Museo dell'Opera di Notre Dame, nel quale sono esposti arazzi, sculture, il Tesoro della Cattedrale e oggetti legati alle incoronazioni.

La visita dei monumenti simbolo della città dello champagne prosegue con la basilica di Saint Remi, superbo edificio romano-gotico, e il relativo museo. Situato negli edifici dell'ex abbazia di Saint Remi, il museo evoca la storia dell'abbazia ed espone collezioni d'arte, dalla preistoria al medioevo.

Da vedere inoltre Place Royale, circondata da portici, e Place Drouet-d'Erlon, molto animata dalla presenza di caffè, negozi e ristoranti.

Il museo-hotel Le Vergeur, situato all'interno di un hôtel particulier risalente al XIII e al XVI secolo, presenta oggetti artistici, mobili d'epoca e dipinti.

Famosa per i suoi edifici, la Città d'Arte e di Storia di Reims lo è anche per le sue prestigiose aziende produttrici di champagne, le cui cantine, scavate nel gesso, sono aperte ai visitatori.

Informazioni complementari
Reims

Città delle incoronazioni, Città di champagne... Reims è desideroso di svelare l'eredità della sua storia gloriosa e immergersi nei vini più famosi e più festoso del mondo prestigiosa.

Ricche tradizioni e know-how secolare, Reims è anche diventata una metropoli regionali grazie moderni e dinamici per la sua posizione al crocevia di numerose rotte transeuropee, la sua economia fortemente diversificata e la sua eccellenza nell'insegnamento e nella ricerca.

Quattro siti nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, l'atmosfera raffinata di Champagne Case, una città immersa in un'atmosfera impregnata di entrambi l'eleganza delle facciate Art Deco e strade e rilassato vivaci terrazze dei caffè, un programma abbondante e variegato di eventi, un ambiente naturale dove il verde è il re... Reims apre le sue porte e vi dà il benvenuto.

Una storia 2000 anni...

Ancient Reims: Leggenda Reims è stato creato da Remo, fratello del fondatore di Roma antica. Il popolo celtico che abitavano la regione hanno quindi preso il nome di Remi. Intorno al 80 aC, hanno stabilito un oppidum hanno chiamato Durocortero ("fortezza rotonda"). Dopo la conquista romana, Durocortorum è integrato nella provincia del Belgio e divenne la capitale. Al suo apice, con i suoi 30 000 abitanti, la città gallo-romana divenne una delle più popolate a nord delle Alpi.

Circa 260 si fonda il vescovado di Reims. Durante le grandi invasioni di 407, il vescovo Nicaise è massacrato dai Vandali di fronte alla chiesa, che aveva costruito. È diventato il patrono della città di Reims.

Il battesimo di Clodoveo: Il battesimo di Clodoveo, re dei Franchi, da Remi, vescovo di Reims ha avuto luogo il giorno di Natale 498 in un battistero il cui sito è ora occupato da Notre Dame. La conversione di Clodoveo al cristianesimo, la religione di un erede chiesa del potere romano, gli ha permesso di legittimare la sua presa militare Gallia poi diviso.

E 'stato dopo questo battesimo, che ha sancito la riconciliazione tra Chiesa e Stato, nato come la monarchia di diritto divino francese. E 'anche grazie a lui che Reims diventare la sede dell'incoronazione dei re di Francia.

La città delle incoronazioni: in 816 si è verificato il primo incoronazione reale nel Reims, quella di Luigi il Pio. La cerimonia, di solito lungo cinque ore, si è svolta nella cattedrale di Notre Dame, da quando è stato costruito. Ha continuato il banchetto dell'incoronazione al Palais du Tau e un pellegrinaggio al corpo del vescovo Remi, nella basilica a lui dedicata. L'incoronazione più memorabile resta che il delfino Carlo VII, ha portato alla Reims da Giovanna d'Arco 17 luglio 1429 dopo l'assedio di Orleans. Un totale di 33 sovrani sono stati coronati a Reims, l'ultimo dei quali Charles X nel 1825.

Nel Medioevo Reims prosperato vendendo le lenzuola, biancheria e altre fiere tessili, nel sud della Champagne e negoziazione con la Lega Anseatica. L'ascesa di champagne, dal regno di Luigi XIV, venne gamma completa delle sue produzioni.

Due dei figli più famosi della città, Jean-Baptiste Colbert, Controllore Generale delle finanze del re, e Jean-Baptiste de La Salle, precursore della pedagogia moderna, Reims sono nati nel XVII secolo.

Moderno Reims: Come altrove, la rivoluzione industriale ha rovesciato l'aspetto della città, che ha trascorso 30 000-120 000 in meno di un secolo. Palazzi ricchi sostituito le case con pareti di legno. Alcuni dei primi airshows internazionali si sono svolte nel Reims all'inizio del XX secolo. Reims è infatti una delle culle del trasporto aereo.

Poi è arrivata la prima guerra mondiale. Il 4 settembre 1914, un mese dopo l'inizio delle ostilità, l'esercito tedesco entrò Reims. E 'stato subito respinto, ma ha scavato nei forti intorno. Quindi, la Wehrmacht bombardare la città per 3 anni e mezzo. La cattedrale, molto duramente colpita, riceverà quasi 300 conchiglie. Il sedile comporterà la distruzione del 80% della città e ucciso più di 5.000 vittime.

Il nuovo Reims, che sorge dalle macerie tra le due guerre grazie all'intervento di 325 studi di architettura, ha un volto pieno di eclettica nella sua architettura, segnata in particolare dalla stile Art Deco.

La seconda guerra mondiale ha colpito la cittadina. Durante il conflitto, ha accolto con favore Reims la sede della Eisenhower. È qui che, il 7 maggio 1945 a 02:41, il generale Alfred Jodl, comandante supremo della Wehrmacht, ha firmato la resa incondizionata della Germania nazista. Il testo, redatto in tutta fretta dai membri del personale di Eisenhower, è stato quello di porre immediatamente fine al conflitto. E 'stata ratificata a Berlino il giorno successivo dai capi di Stati alleati.

Il 7 luglio 1962, il cancelliere tedesco Adenauer e il generale de Gaulle sigillati a Notre Dame riconciliazione tra i popoli e le Reims tedeschi e francesi eretto come simbolo di pace tra la Germania e la Francia.

Da vedere, da fare

Attività di svago

CognomeTipo di attivitàTariffaCittà
Escursione a Reims nella regione dello Champagne
Cultura e pedagogia149 € Paris

Luoghi di interesse

Luoghi di svago
Monumenti
Punti informativi
Sale di spettacolo
Trasporti

Eventi e festività

Informazioni dettagliate

Feste Johanniques
Una manifestazione storica in onore di Giovanna d'Arco e l'incoronazione di Carlo VIIDal 1 al 2 giugno 2019
Flâneries Musicales di Reims
Un festival di musica classica al tempo stesso popolare e ricercato Dal 19 giugno al 11 luglio 2019

Foto

Cryptoportique
Cryptoportique
Vedi la foto
cattedrale
cattedrale
Vedi la foto
L'angelo sorridente
L'angelo sorridente
Vedi la foto
albergo Vergeur
albergo Vergeur
Vedi la foto
Mars gate
Mars gate
Vedi la foto
Place Royale
Place Royale
Vedi la foto
Nave della cattedrale (© J.E)
Nave della cattedrale (© J.E)
Vedi la foto
Basilique Saint-Remi
Basilique Saint-Remi
Vedi la foto
Giovanna d'Arco
Giovanna d'Arco
Vedi la foto
municipio
municipio
Vedi la foto
cattedrale
cattedrale
Vedi la foto
Cattedrale Reims (© J.E)
Cattedrale Reims (© J.E)
Vedi la foto
Basilique Saint-Remi
Basilique Saint-Remi
Vedi la foto
Colonnato della cattedrale (© J.E)
Colonnato della cattedrale (© J.E)
Vedi la foto
Il grande rosone (© J.E)
Il grande rosone (© J.E)
Vedi la foto
L'angelo del Subé fontana
L'angelo del Subé fontana
Vedi la foto
Basilique Saint-Remi (© Jean Espirat)
Basilique Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Nave della basilica di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Nave della basilica di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Saint-Remi Basilica - Façade Sud (© Jean Espirat)
Saint-Remi Basilica - Façade Sud (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Basilique Saint-Remi - portale sud (© Jean Espirat)
Basilique Saint-Remi - portale sud (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Saint-Remi - La grande finestra del portale ovest è aumentato (© J.E)
Saint-Remi - La grande finestra del portale ovest è aumentato (© J.E)
Vedi la foto
Saint-Remi - transetto Rosette Nord (© Jean Espirat)
Saint-Remi - transetto Rosette Nord (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Saint-Rémi - colonne lato nord (© Jean Espirat)
Saint-Rémi - colonne lato nord (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Saint-Remi Basilica - Tomba di San Remi (© Jean Espirat)
Saint-Remi Basilica - Tomba di San Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Reliquiario di San Remi (© Jean Espirat)
Reliquiario di San Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Vetrata di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vetrata di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Vetrata della Basilica di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vetrata della Basilica di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Vetrata della Basilica di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vetrata della Basilica di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Vetrata della Basilica di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vetrata della Basilica di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Vetrata della Basilica di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vetrata della Basilica di Saint-Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Cattedrale - Capitolo Clock (© Jean Espirat)
Cattedrale - Capitolo Clock (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Cattedrale - Fronte Sud del transetto (© Jean Espirat)
Cattedrale - Fronte Sud del transetto (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Cattedrale - Sculture sul lato posteriore della parte anteriore (© Jean Espirat)
Cattedrale - Sculture sul lato posteriore della parte anteriore (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Nave della cattedrale (© Jean Espirat)
Nave della cattedrale (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Sud facciata della cattedrale (© Jean Espirat)
Sud facciata della cattedrale (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Mosaico romano nella cattedrale (© Jean Espirat)
Mosaico romano nella cattedrale (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Archer transetto timpano Cattedrale del Sud (© J.E)
Archer transetto timpano Cattedrale del Sud (© J.E)
Vedi la foto
Cattedrale - lavori di restauro facciate (© J.E)
Cattedrale - lavori di restauro facciate (© J.E)
Vedi la foto
Cattedrale - Bassa lato nord (© Jean Espirat)
Cattedrale - Bassa lato nord (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Grande finestra della facciata Western Rose (© Jean Espirat)
Grande finestra della facciata Western Rose (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Cattedrale - Rosetta nord del transetto (© Jean Espirat)
Cattedrale - Rosetta nord del transetto (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Rosette della facciata occidentale della cattedrale (© J.E)
Rosette della facciata occidentale della cattedrale (© J.E)
Vedi la foto
Vetrata della Cattedrale (© Jean Espirat)
Vetrata della Cattedrale (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Vetrata della Cattedrale (© Jean Espirat)
Vetrata della Cattedrale (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Duomo - Vetrate del coro (© Jean Espirat)
Duomo - Vetrate del coro (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Finestre della cattedrale (© Jean Espirat)
Finestre della cattedrale (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Cattedrale - transetto Stained Glass Nord (© Jean Espirat)
Cattedrale - transetto Stained Glass Nord (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Cattedrale - Gargoyle facciata nord (© Jean Espirat)
Cattedrale - Gargoyle facciata nord (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Cattedrale - Gargoyle facciata nord (© Jean Espirat)
Cattedrale - Gargoyle facciata nord (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Cattedrale - Gargoyle facciata nord (© Jean Espirat)
Cattedrale - Gargoyle facciata nord (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Cattedrale - Gargoyle facciata nord (© Jean Espirat)
Cattedrale - Gargoyle facciata nord (© Jean Espirat)
Vedi la foto
L'angelo sorridente (© Jean Espirat)
L'angelo sorridente (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Sculture (© Jean Espirat)
Sculture (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Sculture (© Jean Espirat)
Sculture (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Un sorriso angelico (© Jean Espirat)
Un sorriso angelico (© Jean Espirat)
Vedi la foto
La facciata della cattedrale (© Jean Espirat)
La facciata della cattedrale (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Modello della facciata della cattedrale (© Jean Espirat)
Modello della facciata della cattedrale (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Nave della cattedrale (© Jean Espirat)
Nave della cattedrale (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Basilique Saint-Remi - Jube (© Jean Espirat)
Basilique Saint-Remi - Jube (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Basilique Saint-Remi - Choir (© Jean Espirat)
Basilique Saint-Remi - Choir (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Saint-Remi - lato inferiore nord della navata (© Jean Espirat)
Saint-Remi - lato inferiore nord della navata (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Saint-Remi - lato inferiore Sud della navata (© Jean Espirat)
Saint-Remi - lato inferiore Sud della navata (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Saint-Remi - Pilastri del Sud (© Jean Espirat)
Saint-Remi - Pilastri del Sud (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Saint-Remi - portale macchiato del Sud (© Jean Espirat)
Saint-Remi - portale macchiato del Sud (© Jean Espirat)
Vedi la foto
pannello informativo (© J.E)
pannello informativo (© J.E)
Vedi la foto
Sculture sulla tomba di San Remi (© Jean Espirat)
Sculture sulla tomba di San Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Sculture sulla tomba di San Remi (© Jean Espirat)
Sculture sulla tomba di San Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto
Sculture sulla tomba di San Remi (© Jean Espirat)
Sculture sulla tomba di San Remi (© Jean Espirat)
Vedi la foto

Visite, svaghi e attività nei dintorni

Ristoranti

Bed & breakfast

Affitti vacanze

Campeggi

Hotel

Le tue vacanze
Un hotel
Un affitto vacanze
Un bed & breakfast
Un campeggio
Un'attività di svago
Un ristorante
Un'auto a noleggio
Un biglietto aereo
A continuare la navigazione su questo sito, si accetta l'uso di cookies per fornire offerte adatte.
Per saperne di più e configurare