Dai vita alla tua vacanza!

Approfittare del clima tutto l'anno

Schede pratiche

Grazie ai molteplici tipi di paesaggio, la Francia gode di molti tipi di clima che variano a seconda delle regioni. Ogni stagione possiede un fascino particolare, e spesso è piacevole scoprire i diversi angoli della Francia sotto la neve, sotto lo splendido sole estivo, con un aspetto autunnale colorato o con le fioriture primaverili. Quale che sia il periodo, il turista troverà sempre qualcosa di nuovo da scoprire e apprezzare.

Approfittare del clima tutto l'anno

Climi variati

Situata all'estremo occidente del continente europeo, la Francia beneficia di una grande varietà di climi che la rendono interessante in ogni stagione.

  • La Francia gode di un clima temperato e di stagioni particolarmente marcate in base alle regioni. Solitamente gli inverni più freddi si trovano in altitudine in montagna, e le estati più asciutte nel sud, lungo la costa mediterranea.
  • Il clima principale della Francia è quello oceanico o semi-continentale. Offre inverni relativamente miti ed estati dolci in regioni piacevoli come Poitou-Charentes o la Bassa-Normandia. Esiste anche il clima mediterraneo, soprattutto in Costa Azzurra, e un clima di montagna nelle Alpi e nei Pirenei. Questa varietà dona caratteristiche particolari ai diversi paesaggi, a seconda dei periodi stagionali.
  • Con i territori d'oltremare, la Francia gode anche di un clima tropicale, come ad esempio alle Antille o alla Réunion. Pertanto è possibile di approfittare di temperature elevate e di abbronzarsi sulle spiagge tutto l'anno.

Quando partire?

Ogni stagione ha le sue attrattive, ma le attività praticate devono essere adeguate al periodo. I soggiorni che evitano l'alta stagione permettono di evitare le folle di turisti e di approfittare delle tariffe migliori.

  • Se in teoria l'inverno è la stagione meno propizia per scoprire il Paese, rimane tuttavia un periodo piacere se si è ben equipaggiati. Alcune regioni beneficiano di temperature abbastanza miti per questa stagione solitamente fredda, ed è possibile approfittare di una vacanza più mite rispetto ai vicini nordici. Naturalmente è il momento migliore per approfittare delle gioie dello sci in montagna e degli sport invernali. Nelle Alpi, il Giura o i Pirenei, varie stazioni sciistiche accolgono gli sciatori alla ricerca di sensazioni forti. Ma è anche possibile provare le escursioni con le racchette, lo sci escursionistico o lo slittino. L'innevamento è ottimo in altitudine fin dall'inizio di dicembre sia nelle Alpi che nei Pirenei. A seconda degli anni, la stagione può prolungarsi fino a marzo o aprile.
  • In primavera, la Francia sfoggia fiori bellissimi che incantano i turisti. Si tratta sicuramente della stagione migliore per approfittare delle attività all'aperto e dei bei giardini. In generale il tempo è clemente e mite, e i parchi si colorano di mille colori. E' anche un momento ideale per visitare, ad esempio, i castelli della Loira, e trascorrere alcune ore nei sontuosissimi giardini.
  • Difficile non resistere al calore del sole che in estate pervade la Francia. Tutte le condizioni ideali sono riunite per trascorrere bellissime vacanze in riva al mare. Con le sue tante coste, il Paese offre alcune delle spiagge più belle d'Europa, che sono anche tra le più protette. Abbronzatura, balneazione, passeggiate sul lungomare... le attività all'aperto non mancano quando c'è il sole estivo. Molto turistica in Francia, questa stagione è anche l'occasione giusta per approfittare di tutti i siti turistici aperti in questo periodo dell'anno, contrariamente a quanto avviene in autunno e inverno. Però attenzione: questa forte affluenza turistica provoca qualche ingorgo stradale nelle regioni più frequentate, quindi armatevi di pazienza in occasione di alcuni spostamenti. Il sole e il relax completo però valgono la pena anche di sopportare qualche inconveniente!
  • L'autunno è un'altra stagione piacevole con i suoi colori stupendi e gli alberi che si adornano di foglie rosse, gialle e arancio. Inoltre, all'inizio della stagione, il clima rimane mite e spesso riserva belle sorprese. Inoltre il Paese accoglie meno turisti in questa stagione, il che garantisce una certa tranquillità nei siti turistici. Chi non è abituato ai bagni di folla apprezzerà di sicuro questo periodo dell'anno. Chi vuole cercare di prolungare la bellezza dell'estate ne sarà lieto perché si tratta di una delle stagioni migliori per scoprire la Corsica, questo piccolo paradiso che ancora gode di molto sole sia a settembre che ad ottobre, con temperature davvero miti.
  • Le stagioni nei dipartimento d'oltremare sono spesso sfasati dal punto di vista meteo rispetto al resto della Francia. Così, se l'estate è difficile da sopportare in Guadalupa, invece a gennaio offre un sole piacevole.
Ritorno alle schede pratiche
Le tue vacanze
Un hotel
Un affitto vacanze
Un bed & breakfast
Un campeggio
Un'attività di svago
Un ristorante
Un'auto a noleggio
Un biglietto aereo
A continuare la navigazione su questo sito, si accetta l'uso di cookies per fornire offerte adatte.
Per saperne di più e configurare