Dai vita alla tua vacanza!

La mirabelle della Lorena

Guida gastronomia, vacanze e weekend in Grand Est

La mirabelle della Lorena - Guida gastronomia, vacanze e weekend in Grand Est
9.4
2

Piccola susina rotonda di color giallo-arancio e dalla polpa gustosa, la mirabelle della Lorena offre due varietà principali: quella di Nancy, la più grande, e quella di Metz. Queste ultime arrivano a maturazione in agosto. Esistono anche altre varietà come la Flotow che si raccoglie a luglio o la Corny che arriva più tardi, a fine settembre.

Questo frutto zuccherino, che ha un marchio IGP, è delizioso nelle torte, nelle composte, nelle marmellate o per fare un liquore molto popolare nella regione. Secondo la leggenda, la mirabelle della Lorena sarebbe stata introdotta dal re René, duca di Angiò e di Lorena nel XV secolo. Oggi la regione è all'origine di oltre il 90% della produzione francese e del 75% della produzione mondiale.

La mirabelle della Lorena è molto apprezzata anche per le sue proprietà salutari. Ricca di fibre, favorisce il transito intestinale, e la sua ricchezza in vitamina E ne fa un alleato contro la miopia!

In agosto, nella regione si organizzano varie feste della mirabelle, per esempio a Metz, Bayon o a Nancy. Un raid della mirabelle viene organizzato nei frutteti delle colline della Meuse e sulle sponde del lago di Madine, con prove sportive, degustazioni e molto altro ancora.

Da visitare: la Maison de la Mirabelle a Rozelieures, dove si possono imparare molte cose sulla sua storia e la produzione.

Le tue vacanze
Un hotel
Un affitto vacanze
Un bed & breakfast
Un campeggio
Un'attività di svago
Un ristorante
Un'auto a noleggio
Un biglietto aereo
A continuare la navigazione su questo sito, si accetta l'uso di cookies per fornire offerte adatte.
Per saperne di più e configurare