Dai vita alla tua vacanza!

Toul

Guida turismo, vacanze e weekend nel Meurthe-et-Moselle

Toul - Guida turismo, vacanze e weekend nel Meurthe-et-Moselle
5.3
20

Situata a una ventina di chilometri a ovest di Nancy, nella Meurthe-et-Moselle, Toul si trova sulla riva destra della Mosella, vicino al canale della Marna al Reno. La città è delimitata dalle Côtes de Toul, una denominazione in riferimento ai suoi vini grigi dal marchio DOC, coltivati sulle sue pendici.

Toul è una cittadina marcata dalle guerre. Infatti nel XVII secolo faceva parte della provincia conosciuta come i Tre Vescovadi, insieme a Nancy e Metz e fu fortificata da Vauban alla fine dello stesso secolo. La sua storia episcopale si conclude con la Rivoluzione, con la distruzione di molti monumenti religiosi. L'ex palazzo episcopale è oggi sede del Municipio.

Il suo passato storico e militare e il suo patrimonio architettonico hanno contribuito al suo sviluppo turistico. Esplorate i vicoli medievali del centro della città per scoprire la sua storia: la cattedrale gotica di Saint-Étienne, una delle più belle della Lorena, ha uno dei più grandi chiostri gotici della Francia. Originale con la sua pianta romanica, la costruzione gotica e la facciata fiammeggiante, la cattedrale fa parte di un itinerario turistico,"Toul la Médiévale", proposto dall'Ufficio del Turismo.

La chiesa collegiale di Saint-Gengoult fu costruita tra il XIII e il XV secolo, in stile gotico ispirato allo Champagne. Da vedere il suo superbo chiostro dell'inizio del XVI secolo.

Tutto il passato storico di Toul è raccolto nelle collezioni del Museo d'Arte e di Storia: 28 sale dell'antica Maison-Dieu svelano la storia della città, dalla preistoria ai giorni nostri.

Toul ospita diversi eventi importanti durante tutto l'anno: il festival Bach da giugno a settembre, uno spettacolo di suoni e luci in estate, Saint-Nicolas a dicembre e una fiera del vino ad aprile.

Informazioni complementari
Toul

Toul è una città di Lorena Meurthe-et-Moselle, una ventina di chilometri a ovest di Nancy, nella regione di East Grand.

Situato sulla Lione-Treviri, Toul un certo sviluppo economico già in epoca romana, e ha raggiunto il suo picco quando si forma con Metz e Nancy detta provincia di tre vescovadi. La città è anche la sede del Parlamento della provincia per 20 anni nel XVII, quando il potere reale attraverso il suo governatore ha qualche difficoltà ad imporre la sua autorità...

Completamente integrato nel regno nel XVIII secolo, Toul come l'intera provincia si arricchisce e abbellito.

Resta notevoli testimonianze in termini di patrimonio oggi, come il suo passato militare e le sue mura mostrano che la città, che confinano con la Mosella e il vecchio canale della Marna-Reno, è stato un punto altamente strategico.

Toul ora ha quasi 17.000 abitanti e, nonostante la perdita di diversi reggimenti e la crisi che ha causato la chiusura dello stabilimento Kleber, il datore di lavoro principale della città, si osserva una certa ripresa. Un impianto fotovoltaico tra i più grandi in Francia, si trovava lì e un'area di attività vicino all'autostrada e il canale ha creato 2000 posti di lavoro.

attività più tradizionali, i vicini vigneti di Cotes de Toul famosa per il suo vino e la cultura della prugna grigia contribuiscono alla reputazione della città.

Da vedere, da fare

Etichettato Città d'Arte e Storia, lo storico patrimonio architettonico Toul può esplorare a piedi, esplorando il suo centro storico. Si può ben iniziare con la cattedrale di Santo Stefano, costruita nel XIII al XV secolo, che simboleggiano il passato del vescovo della città. aereo gotico romanica ma soprattutto ammirare la sua facciata fiammeggiante, che contrasta con l'austerità del resto dell'edificio. Restauri nel ventesimo secolo hanno dato la cattedrale suoi colori primitivi. Si noti inoltre l'organo, risalente al 1969 che supporta una tribuna barocca del XVIII, le cappelle di Vescovi e Jean Forget, tutte le, ma anche gli arredi liturgici XVI ei dipinti che adornano il coro. Il chiostro adiacente la cattedrale è anche merita una visita.

Nello stesso quartiere, tipico di San Gengoult Collegiata gotica è stata completata nel 1510. La facciata è rimasta incompiuta. Ammiriamo le sue vetrate, una porta mozzafiato che sembra di traverso: è che tutti (ornato con un motivo fiammeggiante) appare simmetrico dall'ingresso del palazzo. Da non perdere l'ultimo ricco chiostro di college, miscelando lo stile gotico e rinascimentale, ciascuna delle chiavi di volta ha un arredamento unico.

Anche nel cuore della città, sono necessari passi per il municipio che è stato costruito nella ex palazzo episcopale del XVIII, e il museo di arte e di storia, in quella che fu la casa di Dio 28 sale d'esposizione possono scoprire le collezioni molto ricche (arte popolare, l'arte religiosa, arte contemporanea).

Per queste visite in Toul centrale, informazioni +33 3 83 64 90 60.

Un altro pezzo di patrimonio è quello di visitare: le mura che circondava la città completamente, e sono stati rielaborati più volte (compresa da Vauban e dopo la guerra del 1870). Nonostante i bombardamenti della seconda guerra mondiale, molti reperti sono stati conservati e migliorati. li si può trovare tramite sentieri.

Oltre i suoi teatri e le strutture sportive, Toul potrà finalmente offrire al visitatore una rete alzaie favorevole a piedi o in bicicletta. Informazioni +33 3 83 63 70 00.

L'associazione di Lay ciclismo Toul offre una vasta gamma di ciclismo. E sono offerti una scuola bike, ciclismo su strada, mountain bike e ciclabili e vie verdi.

Luoghi di interesse

Luoghi di svago
Monumenti
Trasporti

Eventi e festività

Molti eventi culturali e di festa sono in programma durante tutto l'anno Toul.

Il primo fine settimana di marzo, nel corso di tre giorni, sala del armeria, un rinomato collezioni multi-premio attira molti visitatori.

Il primo fine settimana di aprile, la zona dell'Arsenale e lo spazio Dedon, un vino prodotti equo e locali pone particolare valore nel vigneto locale.

Da aprile a ottobre, ma con una programmazione più ricca di luglio e agosto, il festival Bach dedicata al famoso compositore ora ha una reputazione internazionale. I concerti si svolgono nella cattedrale, ma anche al college e la sala dell'Arsenale. Informazioni +33 3 83 63 70 00.

Il secondo Sabato di ottobre, una fiera del libro e della prima infanzia presso la biblioteca.

Durante il mese di ottobre, sempre, il festival di concerti e spettacoli programma Renc'Arts riservando il tempo di incontro tra artisti e pubblico.

Anche nel mese di ottobre, l'ultima settimana di Tutti i Santi, fino alla fiera d'autunno, alla fiera porta numerose attrazioni da fiera.

Si noti inoltre che diversi mercati che permettono di comprendere meglio la gastronomia e territorio Lorena hanno tenuto settimanale: ogni Mercoledì e Venerdì mattina 08:00-12:30 rue Jeanne d'Arc e il luogo delle tre vescovadi, e Sabato mattina dalle 9h alle 13h posto Pierre Schmidt, un "paese" mercato specificamente incontra i produttori locali (agricoltori, orticoltori, formaggi...).

Christmas Show
Racconti di plexiglas - Tales of the World

Foto

ATV sul bordo loop Moselle
ATV sul bordo loop Moselle
Vedi la foto
sport moto e cyclosportif
sport moto e cyclosportif
Vedi la foto

Visite, svaghi e attività nei dintorni

Ristoranti

Bed & breakfast

Affitti vacanze

Campeggi

Hotel

Le tue vacanze
Un hotel
Un affitto vacanze
Un bed & breakfast
Un campeggio
Un'attività di svago
Un ristorante
Un'auto a noleggio
Un biglietto aereo
A continuare la navigazione su questo sito, si accetta l'uso di cookies per fornire offerte adatte.
Per saperne di più e configurare