Dai vita alla tua vacanza!

Perpignano

Guida turismo, vacanze e weekend dei Pirenei Orientali

Perpignano - Guida turismo, vacanze e weekend dei Pirenei Orientali
7.9
53

Situata a una trentina di chilometri dal confine spagnolo, la Città d'Arte e di Storia di Perpignan, antica capitale continentale del Regno di Maiorca, conserva un centro storico caratterizzato da un'architettura armoniosa, in cui predomina l'arte gotica.

Il celebre Castillet, costruito alla fine del XIV secolo e rimaneggiato sotto Luigi XI, è l'emblema di Perpignano e dalla terrazza offre una vista straordinaria sui tetti della città. Superata l'imponente porta fortificata, si raccomanda di fare una passeggiata lungo le vie dello shopping per poi andare alla scoperta dei tesori della città vecchia: la cattedrale di Saint-Jean-Baptiste del periodo fra il XIV e il XVIII secolo, sormontata da un campanile in ferro battuto, il cui coro custodisce una pala d'altare in marmo del XVII secolo e la cui cappella del Cristo Devoto racchiude un crocifisso ligneo del XIV secolo; l'antico chiostro funerario di Saint-Jean, il Campo Santo, risale agli inizi del XIV secolo ed è il più vasto e antico esempio di questo tipo di cimitero in territorio francese; Place de la Loge e il pregevole edificio in stile gotico, la Loge de Mer; il palazzo-fortezza dei re di Maiorca, dei secoli XIII e XIV, e i suoi giardini, che dominano la città; il patio del municipio e la statua in bronzo dello scultore Maillol, intitolata La Méditerranée (Il Mediterraneo)...

Si consiglia anche di approfittare di un momento di relax per fare due passi nel cuore dei bei giardini di Bir Hakeim o lungo la maestosa Promenades des Platanes, punteggiata di statue.

Porta della città e poi prigione di stato, classificato Monumento Storico nel 1889, oggi il Castillet ospita un museo che illustra la storia della Catalogna del Nord dall'antichità ai giorni nostri.

Ogni anno, intorno al 23 aprile, si celebra Sant Jordi, festa del santo patrono della Catalogna. In questa occasione, Place Gambetta si trasforma in una vera e propria libreria a cielo aperto con la presenza di editori, scrittori e librai. Questa giornata dedicata al libro e ricca di attività, è anche la festa della rosa, la cui celebrazione risale al XV secolo!

Informazioni complementari
Perpignano

Città catalana per eccellenza, Perpignan avviene nel dipartimento dei Pirenei Orientali, nel cuore della regione occitana. Situato a trenta chilometri dal confine con la Spagna, la città etichettata città d'arte e di storia si trova nel centro della pianura Rossiglione, una decina di chilometri da Canet-en-Roussillon e il Mar Mediterraneo.

Antica capitale continentale del Regno di Maiorca tra il 1276 e 1344, Perpignan nasce nel IX secolo. Ma questa non è la fine del X secolo che la città veramente decollato, diventando capitale dei Conti Roussillon. Lungo spagnola, la città catalana dovrà attendere per la metà del XVII secolo per raggiungere il regno di Francia.

Molto legato alle sue radici e la sua cultura catalana, Perpignan è ora principalmente una città turistica. Il fascino della sua atmosfera, il suo patrimonio architettonico e dei suoi eventi festivi ne fanno un luogo ideale per trascorrere una vacanza nel sud della Francia.

Da vedere, da fare

Fortezza Palais-secolo, il palazzo dei Re di Maiorca domina la valle pianura e Roussillon. Circondato da giardini, è stato indicato come un monumento storico, e valutato per la sua vecchia porta del XVI secolo. Gotico sotto l'influenza orientale, permette di apprezzare particolarmente il palazzo maiorchino di Jacques II. Su due livelli, i giardini offrono una vista mozzafiato sul Canigou, il Mar Mediterraneo, la Força reale, o la piana di Rossiglione. Oggi il sito è teatro di molte feste durante tutto l'anno.

I vecchi bastioni d'ingresso, Castillet oggi ospita un museo catalana di arti e tradizioni popolari. Classificato come monumento storico, l'edificio ospitava il XIV secolo per un certo tempo una prigione ed è un ottimo esempio di architettura militare nella regione.

Il lodge Mare e il municipio formare una bella edifici medievali. Il primo gotica era una volta la corte commerciale, e una caffetteria oggi. Il municipio, nel frattempo, è stato costruito nei secoli XIV e XVII.

Gli edifici religiosi sono molti Perpignan, a cominciare dalla cattedrale di Saint-Jean-Baptiste costruita tra il XIV e il XVI secolo. stile gotico del sud, è stato classificato come monumento storico. Più vecchio chiostro funerale di Francia, Campo Santo si svolge al suo fianco, ma purtroppo non è più in giro. Non lontano, Saint-Jean-le-Vieux è un ex oggi parte Collegiata in disuso. costruzione vendita anche, ha un bel portale sud in marmo bianco. Nota anche la bellezza della Saint-Jacques XIII secolo, la Chiesa di Santa Maria e di San Pietro Castello-Roussillon, il convento dei Minimi, e la chiesa di Notre Dame -Real che risale al XIV secolo.

Le fortificazioni di Perpignan sono composti da tutti gli edifici militari intorno alla città. Oltre al Castillet, Palazzo dei Re di Maiorca e la cittadella, si può scoprire durante le passeggiate finestra Canet, e parte delle mura.

Nel centro si può ammirare la Casa Xanxo, bella casa gotica del XVI secolo, o la chiesa di San Martino ricostruita nel 1920 in una miscela di art deco e neo-romanico.

Diversi musei si svolgono in Perpignan, come il museo Hyacinthe Rigaud. Esso rivela belle collezioni di dipinti e arti decorative, tra cui opere di Pablo Picasso. È inoltre possibile visitare il Museo di Storia Naturale e il Museo di monete e medaglie Joseph Puig.

Il patrimonio naturale Perpignan è anche di grande interesse. Potrete passeggiare nella piazza Bir Hakeim o sulla passeggiata degli alberi con belle statue.

Essere sicuri di passare attraverso la stazione Perpignan, è stato designato dal pittore Salvador Dalí, come il centro del mondo.

Luoghi di interesse

Luoghi di svago
Monumenti
Punti informativi
Sale di spettacolo
Trasporti

Eventi e festività

Perpignan offre i mercati ogni giorno, Lunedi alla Domenica. Fiere si svolgono anche il 17 gennaio, il 15 maggio e il 12 novembre. Domenica, la città mette in evidenza il suo mercato delle pulci, mentre un mercato medievale si svolge ogni anno a settembre. Nel mese di dicembre, il mercatino di Natale si deposita in città.

festival di musica elettronica, Tilt si svolge nel mese di marzo.

Durante la Settimana Santa, un festival di musica sacra è offerto in Perpignan.

Intorno al 23 aprile Sant Jordi, patrono della Catalogna, si trasforma grande Place Gambetta nel mercato del libro, anche per celebrare la rosa come una tradizione del XV secolo.

Ogni Venerdì Santo, la città offre il suo corteo di Sanch, una cerimonia annuale cattolica della cultura catalana.

Nel mese di giugno, si può scoprire il festival del libro d'arte e il film.

Ogni ultimo fine settimana di agosto, il palazzo dei Re di Maiorca accoglie il Festival di chitarra presso il Palazzo con i concerti.

In luglio e agosto, il Giovedi sera, la città offre concerti di strada.

Dedicato alla musica jazz, Jazzèbre è un festival con diversi concerti tra settembre e ottobre.

Ogni ottobre, il festival Voice riunisce artisti provenienti da tutto il mondo.

A Natale, un grande presepe catalano è installato nella città di Perpignan.

Informazioni dettagliate

Festival Pablo Casals
Un prestigioso festival di musica da cameraDal 26 luglio al 13 agosto 2019

Visite, svaghi e attività nei dintorni

Ristoranti

Bed & breakfast

Affitti vacanze

Campeggi

Hotel

Le tue vacanze
Un hotel
Un affitto vacanze
Un bed & breakfast
Un campeggio
Un'attività di svago
Un ristorante
Un'auto a noleggio
Un biglietto aereo
A continuare la navigazione su questo sito, si accetta l'uso di cookies per fornire offerte adatte.
Per saperne di più e configurare