Dai vita alla tua vacanza!

Il museo Lalique di Wingen-sur-Moder

Guida turismo, vacanze e weekend nel Basso Reno

Il museo Lalique di Wingen-sur-Moder - Guida turismo, vacanze e weekend nel Basso Reno
9.1
4

Nel 1921, René Lalique apre fabbrica a Wingen-sur-Moder, comune del Basso Reno, oggi compresa nel Parco Naturale Regionale dei Vosgi del Nord.

Diventato poi il "Museo Lalique", questo luogo propone di scoprire le opere di René Lalique, dei suoi successori e di tutti coloro che contribuiscono a mantenere il savoir-faire dei maestri vetrai, attraverso circa 650 opere.

Gioielli Art nouveau creati da René Lalique agli inizi, pezzi di Art déco in cui sono inseriti smalti, corna, avorio e pietre semipreziose, flaconi di profumo realizzati per le più grandi aziende (è qui che fu creato il flacone di "l'Air du Temps" di Nina Ricci), cristallo odierno… tanti oggetti rari da scoprire anche nell'arte della tavola, l'architettura e la decorazione della casa. Fiore all'occhiello della cristalleria francese, il museo Lalique propone delle animazioni tutto l'anno, tra cui degli atelier dedicati ai bambini, che potranno realizzare la loro propria creazione sul posto.

Informazioni complementari
Il museo Lalique di Wingen-sur-Moder

Il Museo Lalique aperto nel luglio 2011 nella Vosges du Nord, nel villaggio dove ancora oggi il cristallo. Ha bellissime collezioni di gioielli Art Nouveau attraverso il vetro in stile Art Deco fino al presente cristallo. Un must per gli amanti delle bottiglie di profumo, più di 250 sono esposti!

Bottiglie di profumo Lalique
Bottiglie di profumo Lalique
Vedi la foto
Ingresso Museo Lalique
Ingresso Museo Lalique
Vedi la foto

Idee di visita nei dintorni

Le tue vacanze
Un hotel
Un affitto vacanze
Un bed & breakfast
Un campeggio
Un'attività di svago
Un ristorante
Un'auto a noleggio
Un biglietto aereo
A continuare la navigazione su questo sito, si accetta l'uso di cookies per fornire offerte adatte.
Per saperne di più e configurare