Dai vita alla tua vacanza!

Hérisson

Guida turismo, vacanze e weekend nell'Allier

Hérisson - Guida turismo, vacanze e weekend nell'Allier
8.5
11

Il piccolo centro medievale di Hérisson, antica piazzaforte dei Borbone acciambellata sulle sponde di un meandro del fiume Aumance, forma un complesso architettonico particolarmente armonioso, con il castello feudale abbarbicato su uno sperone roccioso, le sue antiche dimore e le rive verdeggianti. Gli amanti dei luoghi pittoreschi e delle passeggiate non potranno che gioire alla vista delle sue porte fortificate, delle abitazioni risalenti ai secoli XV, XVI e XVII, del campanile del Santo Salvatore, delle rovine del castello del periodo fra il XIII e il XIV secolo, o, ancora, degli argini tranquilli dell'Aumance.

Nel mese di luglio, il villaggio di Hérisson ospita il Festival delle Arti Miste, un programma eclettico che mescola teatro, musica, fotografia, arte circense, marionette e pittura.

Informazioni complementari
Hérisson

In un luogo romantico nel cuore della Val d'Aumance, Hérisson è un borgo medievale situato nel dipartimento dell'Allier, a 3 ore da Parigi, 1 ora da Clermont-Ferrand e 20 minuti da Montluçon.

Hérisson offre un reale interesse storico e archeologico. La città, circondata da una cinta muraria fiancheggiata da 22 torri, si è sviluppata ai piedi del castello, in un anello dell'Aumance. Tre porte fortificate davano accesso alle tre strade principali che convergevano verso la Place du Chapitre (della Collegiata di St Sauveur di cui rimane l'unico campanile oggi).

Il festival musicale Bourbonnais, creato nel 1966, si svolge ogni anno da metà luglio a metà agosto nella chiesa di Châteloy. Questo festival è stato creato per portare l'intrattenimento musicale nella regione e per restaurare la chiesa romanica e i suoi murales del XIII e XVI secolo

Città medievale nella valle di Aumance, Hérisson è di vero interesse storico e archeologico. La città fu fondata intorno al V secolo, dopo che gli abitanti del vecchio oppidum di Cordes (Châteloy) erano stati cacciati dai barbari nel IV secolo. Beneficiando di una posizione eccellente, all'ombra di un piccolo forte (Castellum), la città si sviluppò rapidamente in una torre di guardia fino all'XI secolo e fu eretta nel XII secolo come chatellenie dai Borbone.

Divenuta città fortificata e una delle principali roccaforti del Ducato, ha conosciuto negli anni numerosi assedi e vicissitudini che ne hanno segnato la storia: due volte gli assalti degli inglesi (XII e XIV secolo), attacchi di briganti scacciati da Carlo VII nel XV secolo, in ribellione durante la guerra del "benessere pubblico", fu presa da Luigi XI nel 1465. Essendo stata quasi presa nel 1650, per tradimento, durante la Fronda, gli insorti la presero finalmente nel 1651 ma, poco dopo, fu rilevata dal conte di Saint-Gérand che la restituì al potere reale.

Nel 1698 il castello fu smantellato, per ordine di Mazzarino, e servito da cava per la costruzione di diverse residenze.

Prosperous before the Revolution, Hérisson, divenuto centro amministrativo, conobbe, nonostante alcune vicissitudini, un certo boom fino alla comparsa, nel XIX secolo, di nuove vie di comunicazione che lo portarono via dalle rotte commerciali e dai mercati., pur rimanendo attraente per il suo ricco patrimonio e il suo ambiente.

La città si è sviluppata ai piedi del castello, in un'ansa dell'Aumance, circondata da una cinta muraria fiancheggiata da 22 torri. Tre porte fortificate davano accesso alle tre strade principali convergenti verso la Place du Chapitre, ai piedi del campanile della collegiata di Saint-Sauveur.

In sostituzione di una prigione del X e XI secolo, l'attuale castello fu costruito tra l'XI e il XV secolo per diventare una delle principali fortezze dei Borboni, di fronte all'area di influenza inglese durante la Guerra dei Cent'anni.

Come la città, questa cittadella subì numerosi assedi e attacchi fino al XVII secolo, quando fu smantellata. Composto da tre parti (l'aia, la corte alta e un enorme mastio quadrato), fiancheggiato da uno più piccolo e da due torri, alte più di trenta metri, dominava tutto l'ambiente circostante.

La Fattoria, che comprendeva una cappella, alloggi e stalle, era protetta da tre torri e alte mura sui lati sud ed est. Un ponte levatoio, su un ampio fossato, dava accesso alla corte alta che comprendeva, oltre alle due segrete, cinque torri collegate da cortine murarie e una casa con annessi. Il tutto formava un pentagono di 70 metri per 33 circa.

Un pannello, posto vicino all'ingresso (nel giardino pubblico) rappresenta una plausibile ricostruzione del castello. Dalla corte superiore è ora possibile apprezzare gli imponenti resti di questa fortezza e ammirare il vecchio villaggio di Hérisson, la valle di Aumance e le alture circostanti.

Molto vicino a Hérisson, si trova Châteloy, un'antica città gallo-romana, che domina la valle dell'Aumance. Questo importantissimo oppidum, di cui troviamo le vestigia attorno all'attuale borgo (muri, fossati, argini...) controllava la via che collegava Bourges-Clermont-Ferrand.

Dopo la sua distruzione da parte dei barbari, i contadini si rifugiarono più a sud, sotto la protezione di un piccolo forte che domina l'Aumance e fondarono Hérisson. Una prima cappella, in sostituzione di un tempio pagano e di un priorato, esisteva già nell'XI secolo prima della costruzione dell'attuale chiesa romanica del XII secolo. Questo edificio restaurato contiene bellissimi murales.

Hérisson, annidata nei tranquilli meandri dell'Aumance, era una città ricca di storia. Oggi, Hérisson ospita numerosi eventi culturali: giornate teatrali, festival musicali, varie mostre, incontri folcloristici. Hérisson è un luogo di relax e scoperta, che offre, nella circostante valle di Aumance, numerose attività sportive e ricreative.

Da vedere, da fare

Luoghi di interesse

Monumenti
Punti informativi
Trasporti

Eventi e festività

Foto

Il castello feudale
Il castello feudale
Vedi la foto
La chiesa di Saint-Pierre de Châteloy
La chiesa di Saint-Pierre de Châteloy
Vedi la foto
I bordi dell'Aumance
I bordi dell'Aumance
Vedi la foto
Panoramica
Panoramica
Vedi la foto
L'Aumance
L'Aumance
Vedi la foto
Venelle
Venelle
Vedi la foto
Village
Village
Vedi la foto
Vista del Campanile di Saint-Sauveur
Vista del Campanile di Saint-Sauveur
Vedi la foto
Sito della cappella Calvaire
Sito della cappella Calvaire
Vedi la foto
La chiesa romanica di Châteloy
La chiesa romanica di Châteloy
Vedi la foto
La chiesa romanica di Châteloy sulla roccia
La chiesa romanica di Châteloy sulla roccia
Vedi la foto
Passeggiata nel cuore della città di Hérisson
Passeggiata nel cuore della città di Hérisson
Vedi la foto
Hérisson : vista generale
Hérisson : vista generale
Vedi la foto
Campanile della chiesa di Saint-Sauveur
Campanile della chiesa di Saint-Sauveur
Vedi la foto
Fortezza dei Sires di Borbone
Fortezza dei Sires di Borbone
Vedi la foto
Chiesa di Notre-Dame
Chiesa di Notre-Dame
Vedi la foto
Fortezza dei Sires di Borbone
Fortezza dei Sires di Borbone
Vedi la foto
Fortezza dei Sires di Borbone
Fortezza dei Sires di Borbone
Vedi la foto
Fortezza di Sires de Bourbon
Fortezza di Sires de Bourbon
Vedi la foto
Chapelle du Calvaire
Chapelle du Calvaire
Vedi la foto
Fortezza dei Sires de Bourbon
Fortezza dei Sires de Bourbon
Vedi la foto
Vista generale sulle rive dell'Aumance
Vista generale sulle rive dell'Aumance
Vedi la foto

Visite, svaghi e attività nei dintorni

Camminare in una delle più belle querce, la foresta di.

Ristoranti

Bed & breakfast

Affitti vacanze

Hotel

Le tue vacanze
Un hotel
Un affitto vacanze
Un bed & breakfast
Un campeggio
Un'attività di svago
Un ristorante
Un'auto a noleggio
Un biglietto aereo
A continuare la navigazione su questo sito, si accetta l'uso di cookies per fornire offerte adatte.
Per saperne di più e configurare