Dai vita alla tua vacanza!

Giverny

Guida turismo, vacanze e weekend nell'Eure

Giverny - Guida turismo, vacanze e weekend nell'Eure
9.0
8

Giverny è un comune nella regione dell'Eure, in Normandia, ai margini degli Yvelines, nella regione naturale del Vexin, 28 km a est di Evreux.

Il villaggio si trova sulla riva destra della Senna, alla sua confluenza con il suo affluente l'Epte, in un paesaggio collinare.

Già abitata durante l'antichità, vivendo in parte dalla viticoltura nel Medioevo, fu eretta una chiesa romanica nell'XI secolo.

Tuttavia, la storia della città che oggi conta circa 500 abitanti è sconvolta nel 1883 quando il pittore Claude Monet, che aveva scoperto il villaggio in occasione di un viaggio in treno, è sedotto dal paesaggio e decide stabilirsi lì. Per prima cosa affittò una vecchia casa colonica, "La Maison du Pressoir", che acquistò nel 1890 e allestì giardini eccezionali che sarebbero stati la cornice principale del suo lavoro. Ha persino creato uno stagno coperto da ninfee e attraversato da un ponte giapponese.

Pochi anni dopo, altri pittori, in particolare americani, si stabilirono e Giverny divenne la capitale d'arte vivente di Monet e in particolare dell'impressionismo.

Claude Monet morì nel 1926 e fu sepolto nel villaggio. Oggi, Giverny e i suoi musei attirano centinaia di migliaia di visitatori ogni anno ed è diventato un punto di riferimento per il turismo culturale.

Informazioni geografiche

ComuneGiverny
Codice postale27620
Marchio turistico
Latitudine49.0815950 (N 49° 4’ 54”)
Longitudine1.5335040 (E 1° 32’ 1”)
AltitudineDa 10m a 139m
Superficie6.46 km²
Popolazione526 abitanti
Densità81 abitanti/km²
PrefetturaEvreux (41 km, 48 min)
Codice Insee27285
Inter-comunalitàCA Seine Normandie Agglomération
DipartimentoEure
RegioneNormandia

Città e villaggi più vicini

Limetz-Villez3.2 km (7 min)
Sainte-Geneviève-lès-Gasny4.7 km (7 min)
Vernon5.8 km (9 min)
Gasny6.1 km (9 min)
Bennecourt6.4 km (11 min)
Bois-Jérôme-Saint-Ouen6.6 km (11 min)
Gommecourt6.8 km (11 min)
Bonnières-sur-Seine8.4 km (14 min)
Saint-Marcel8.6 km (14 min)
La Chapelle-Longueville8.6 km (14 min)
La Roche-Guyon9.1 km (12 min)
Jeufosse9.1 km (14 min)
Heubécourt-Haricourt9.4 km (13 min)
Freneuse9.6 km (17 min)

Da vedere, da fare

Prima di interessarsi a Monet, ai pittori impressionisti, ai loro giardini e alle loro opere, una visita a Giverny può iniziare con la singolare chiesa di Sainte-Radegonde, elencata. Le sue parti più antiche (XI secolo) sono l'abside a forma di cul-de-four ad arco semicircolare e il frontone meridionale. Le altre parti della chiesa sono il XV e il XVI secolo. Le navate laterali sono illuminate da bifore rinascimentali, la volta a pannelli della navata, una torretta ottagonale sulla parete "nord" e il campanile tra la navata e il coro. All'interno, statue e vetrate meritano una visita.

Nelle vicinanze, il dolmen chiamato "Pierre de Sainte-Radegonde" attesta l'età dell'occupazione umana nella regione.

Poi andiamo nei giardini e nella casa di Claude Monet, dove il pittore visse dal 1883 al 1926 con la sua famiglia. Diventando la Fondazione Claude Monet, la visita comprende un'esposizione di stampe giapponesi, lo studio dell'artista e in particolare i giardini che sono stati la sua principale fonte di ispirazione negli ultimi 35 anni della sua vita. Questi giardini sono stati restaurati in modo identico. Si dividono in due parti. Il "clos normand" da un lato, davanti alla casa, che offre dalla primavera all'autunno una sinfonia di colori che cambia con il ritmo delle piantine che scandiscono le stagioni... Sotto, arrangiato grazie ad una derivazione dell'Epte, posto nel giardino d'acqua, con il ponte giapponese, il glicine, lo stagno e le ninfee di cui Monet conosceva con impareggiabile brillantezza per rappresentare tutta la grazia. L'intera proprietà è classificata monumento storico e i suoi esterni sono etichettati Remarkable Garden. Aperto tutti i giorni da metà marzo al giorno di Ognissanti. Ingresso: 5,50 e 9,50 euro. Informazioni al +33 2 32 51 28 21. Prenotazione obbligatoria per gruppi.

Logicamente, il Museo di Impressionismi è collegato, che presenta la storia e l'originalità di questa corrente pittorica che ha rivoluzionato l'arte moderna nell'ultimo quarto del XIX secolo. Il museo evoca anche i suoi precursori ed eredi. Ogni anno, oltre alle mostre permanenti, mostre temporanee segnano la stagione, i concerti sono programmati e workshop accessibili a grandi e piccini. Aperto da inizio aprile a metà luglio e dall'inizio di agosto alla fine delle vacanze Toussaint. Ingresso: 5 e 7,50 euro. Informazioni su +33 2 32 51 94 65.

Da non perdere il bellissimo museo del giardino, progettato da architetti e paesaggisti su un prato che domina la collina che sovrasta il paese. L'obiettivo era ricreare una forma di tavolozza di colori che simboleggia l'impressionismo. Ingresso gratuito da metà marzo al giorno di Ognissanti. Informazioni su +33 2 32 51 94 65.

Infine, una pausa può essere considerata quindi al vecchio hotel Baudy, che ha un bellissimo roseto, e che ha accolto i pittori che soggiornano nel villaggio.

In un registro completamente diverso, di fronte al municipio, il Museo di Meccanica Naturale può completare il programma per i visitatori. Presenta una grande collezione di motori industriali o agricoli di tutto il mondo che hanno raccolto tre fratelli appassionati. Tutte le macchine sono state ripristinate e sono funzionanti. Aperto durante le vacanze scolastiche e il resto dell'anno su appuntamento. Ingresso gratuito Informazioni su +33 2 32 21 26 33.

Per coloro che non sono soddisfatti di tutti questi splendori, sono disponibili numerosi sentieri escursionistici nel villaggio o nelle immediate vicinanze. Sulla città è stato creato un itinerario "culturale", un itinerario più dedicato alla scoperta della fauna e della flora, per non parlare delle numerose passeggiate possibili sulle piste... Documentazione e informazioni +33 2 32 51 39 60.

Luoghi di interesse

Luoghi di svago
Monumenti

Eventi e festività

Informazioni dettagliate

Festival Normandia Impressionista
Dal 2010, l'Impressionismo ha il suo festival! Aprile / Maggio / Giugno / Luglio / Agosto / Settembre 2019

Foto

I giardini di Monet
I giardini di Monet
Vedi la foto
I giardini di Monet
I giardini di Monet
Vedi la foto
La casa di Monet
La casa di Monet
Vedi la foto
Ninfee nel giardino di Monet
Ninfee nel giardino di Monet
Vedi la foto
Lo stagno di Giverny
Lo stagno di Giverny
Vedi la foto
Lo stagno nei giardini di Monet
Lo stagno nei giardini di Monet
Vedi la foto
Museo di Meccanica Naturale
Museo di Meccanica Naturale
Vedi la foto
Museo di Meccanica Naturale
Museo di Meccanica Naturale
Vedi la foto

Meteo

Martedì 19 febbraio
Min. 4°C - Max. 13°C
Giorno
Notte
Mercoledì 20 febbraio
Min. 2°C - Max. 14°C
Giorno
Notte
Giovedì 21 febbraio
Min. 3°C - Max. 16°C
Giorno
Notte

Visite, svaghi e attività nei dintorni

Attività di svago

CognomeTipo di attivitàTariffaCittà
Crociera privata sulla Senna
Natura e aria aperta70 € Muids (24 km)
E-ticket - Villa Savoye di Le Corbusier
Cultura e pedagogia8 € Poissy (40 km)
Visita al Museo Archeologico Nazionale
Cultura e pedagogiaGratuitoSaint-Germain-en-Laye (46 km)
Biglietti per: Francia in miniatura
Divertimenti22 € Élancourt (46 km)

Passeggiate

CognomeTipo di passeggiataDifficoltàDurataComune di partenza
Bord de Seine
Visita di villaggioFacile1h30Poses (33 km)
Le Orchidee
Escursione a piediFacile2h15La Feuillie (43 km)
Il Papillonerie
Escursione a piediMedia1h30La Hallotière (49 km)

Ristoranti

Bed & breakfast

Affitti vacanze

Campeggi

Hotel

Le tue vacanze
Un hotel
Un affitto vacanze
Un bed & breakfast
Un campeggio
Un'attività di svago
Un ristorante
A continuare la navigazione su questo sito, si accetta l'uso di cookies per fornire offerte adatte.
Per saperne di più e configurare