Partire senza preoccupazioni

Turismo,Vacanze & Viaggio in Francia

Turismo > Schede pratiche > Partire senza preoccupazioni
Partire senza preoccupazioni

Quando si va in vacanza, anche solo per un fine settimana, lasciare la propria casa vuota desta spesso preoccupazioni. Ecco alcuni consigli per evitare di trovare brutte sorprese al ritorno.

SCORAGGIARE I FURTI

La possibilità di subire un furto è motivo di apprensione per molti vacanzieri. Esistono diversi modi per scoraggiare l’ingresso dei ladri durante la propria assenza:

  • Il metodo più semplice ed economico è simulare la presenza di qualcuno dentro casa. Per fare questo, basta:
  • Evitare che la buca delle lettere trabocchi di buste e altra corrispondenza chiedendo al portinaio di svuotarla con regolarità o, in caso di assenza prolungata, inoltrando la posta a un altro indirizzo facendone espressa richiesta all’ufficio postale. Quest’ultimo può anche conservare la corrispondenza sino al ritorno del destinatario, ma questi servizi sono a pagamento.
  • Evitare di cambiare il messaggio della segreteria telefonica e soprattutto, nello stesso, evitare di fare riferimento alla propria assenza. La cosa migliore è sempre deviare le chiamate verso il proprio cellulare o verso il numero di qualche familiare.
  • Utilizzare un timer perché di sera in casa si accenda qualche luce e semmai anche una radiolina.
  • Lasciare le tapparelle alzate o le persiane aperte, perché le tapparelle sempre abbassate o le persiane sempre chiuse indicano chiaramente l’assenza degli abitanti a chiunque passi per strada. Tuttavia occorre considerare che in questo caso alcune assicurazioni non coprono i danni di un eventuale. Si tratta allora di fare una scelta, caso per caso.
  • Se simulare la presenza di una persona dentro casa non basta, si può anche fare in modo che ci sia effettivamente qualcuno. Com’è ovvio, questo significa accettare che qualcuno abbia accesso all’abitazione con un duplicato delle chiavi. Occorre pensare anche l’eventualità di dover restituire il favore.
  • Chiedere al portinaio, a un vicino, a un amico o a un familiare di passare regolarmente da casa per occuparsi delle piccole cose. Non dimenticare che potrebbe essere necessario restituire il favore.
  • Rivolgersi a una società di vigilanza o a un’associazione che assicuri una presenza regolare o costante in casa. Certe associazioni, per esempio, si offrono di mettere in contatto chi è in partenza con un pensionato che non chiede altro che trascorrere le vacanze in un posto diverso da casa propria.
  • Fare uno scambio di casa con altre persone in partenza. Le soluzioni esistenti sono molteplici.
  • In ogni caso è opportuno prendere anche le seguenti misure:
  • Informare il vicino o il portinaio delle date di partenza e di ritorno e lasciare i propri recapiti per essere contattati in caso di bisogno.
  • Avvertire eventualmente le forze dell’ordine che spesso si offrono di pattugliare la zona intorno alle case lasciate vuote per verificare che tutto sia in ordine.
  • Riporre gli oggetti di valore al sicuro in una buona cassaforte o altrove, in un luogo che non sia il proprio domicilio.
  • Per rispondere alle eventuali domande dell’assicurazione in caso di furto, conservare le fatture e le foto degli oggetti di valore in un luogo che non sia il proprio domicilio.

EVITARE I DANNI

Visto che a questo punto il furto è improbabile, è buona norma premunirsi anche contro altri potenziali incidenti, come le perdite d’acqua o i piccoli problemi in ambito igienico-sanitario. A questo scopo:

  • Chiudere i rubinetti centrali del gas e dell’acqua.
  • Spegnere il boiler perché non riscaldi acqua inutilmente. Scollegare anche tutti gli apparecchi elettrici che rimangono in stand-by (TV, computer, lettore DVD, ecc.). Non abbassare l’interruttore generale della corrente in presenza di congelatori, acquari, eventuali timer lasciati accesi per simulare la presenza di qualcuno in casa, ecc.
  • Dare via, congelare o portare con sé gli alimenti deperibili. Assicurarsi anche di non lasciare niente nel forno.
  • Svuotare tutte le pattumiere che si trovano in casa.
  • Eventualmente collocare trappole per formiche, scarafaggi o tignole al fine di evitarne la proliferazione durante la propria assenza.

OCCUPARSI DEGLI ANIMALI

Chi si appresta ad andare in vacanza ha spesso il problema di come gestire il proprio animale. Ecco qualche consiglio:

  • Ovviamente la soluzione più semplice, se possibile, è portare il proprio animale con sé.
  • Alcuni animali possono restare soli se l’assenza è breve (semplice weekend e weekend lungo). Ciò vale in generale per i gatti, gli uccelli e i pesci. In questo caso basterà assicurarsi di lasciare una quantità di cibo e di acqua sufficiente. Per i pesci è opportuno verificare il buon funzionamento dell’acquario al fine di scongiurare problemi tecnici.
  • Per gli altri animali, o in caso di assenza prolungata, è possibile chiedere a un vicino, a un amico, al portinaio, a un familiare, a qualche associazione o a qualcuno che se ne occupi di professione di passare da casa regolarmente per prendersene cura.
  • È possibile che amici o familiari si offrano di occuparsene, talvolta chiedendo di restituire poi il favore. Altrimenti esistono pensioni per animali che offrono un servizio a pagamento.

OCCUPARSI DELLE PIANTE

Anche le piante hanno bisogno di qualcuno che si occupi di loro durante le vacanze dei proprietari. A questo scopo:

  • Chiedere a qualcuno (vicino, portinaio, amico, familiare) di passare regolarmente da casa per annaffiarle. Questo però può risultare piuttosto vincolante, soprattutto quando fa caldo e occorre annaffiare spesso.
  • Rivolgersi a un’associazione o un’impresa che offra il servizio (a pagamento) di prendersi cura delle piante.
  • Installare un sistema di irrigazione automatico. Esistono diversi meccanismi da scegliere in base al tipo di pianta e all’eventuale accesso all’acqua corrente: timer, vasi con riserva d’acqua o semplicemente irrigatori poroso avvitato a una bottiglia d’acqua.

Hôtel L'Arboisie
Affacciato sulla località alpina di Megève e sulla sua valle, nella regione del Rodano-Alpi, questo hotel in stile chalet vanta piscine riscaldate coperte...
Francia
Auto in Francia
La tua auto ti aspetta all'arrivo
Offerte speciali
Prenota i tuoi soggiorni e weekend e approfitta delle nostre offerte speciali
Per il tempo libero in Francia
Centinaia di attività insolite in Francia
Biglietti aerei
Tariffe negoziate con centinaia di compagnie aeree