Dai vita alla tua vacanza!

Guida del Centro

Turismo, Vacanze e Weekend nel Centro

Guida del Centro - Turismo, Vacanze e Weekend nel Centro

Nel bel mezzo della Francia, la regione Centro combina alla perfezione ricchezze architettoniche e patrimonio naturale. Del ricco passato storico che la caratterizza, la regione Centro ha conservato testimonianze eccezionali. Un tempo apprezzata dai re di Francia, oggi la Valle della Loria, rinomata per i sontuosi castelli, figura fra i patrimoni dell'umanità indicati dall'UNESCO. I castelli della Loira, che rivaleggiano in bellezza ed eleganza, attirano visitatori da tutto il mondo. Splendidi parchi e giardini, ma anche una natura ben preservata che offre distese di foreste, fiumi e stagni, contribuiscono a fare di questa regione il Giardino della Francia. Con i suoi prestigiosi vigneti e le svariate specialità gastronomiche, gli amanti dei prodotti locali non rimarranno certo delusi.

Guida del Centro

Cher

Nel cuore del Berry, gli incantevoli giardini che invitano al relax, come quelli dei priorato di Notre-Dame d'Orsan e del castello di Ainay-le-Vieil, i famosi vigneti e la città d'arte e di storia di Bourges figurano tra i motivi di richiamo dello Cher.

Eure-et-Loir

Specializzato nella cerealicoltura, il dipartimento dell'Eure-et-Loir invita a scoprire i paesaggi di foreste e bocage del Parco Naturale Regionale del Perche e a visitare la città di Chartres, famosa per la sua cattedrale gotica.

Indre

Soprannominato il paese dei mille stagni, il dipartimento dell'Indre rappresenta la meta ideale per chi ama la natura: le foreste, le zone umide e i molteplici stagni della Brenne sono rifugi per molte specie di uccelli acquatici.

Indre-et-Loire

L'Indre-et-Loire è celebre per i prestigiosi castelli, fra cui il maestoso castello reale di Amboise e il romantico castello di Chenonceau, ma anche per i grandi vini dei vigneti della Touraine.

Loir-et-Cher

Combinando natura e ricchezze architettoniche, il Loir-et-Cher propone ai suoi visitatori di scoprire il celebre castello di Chambord, capolavoro del Rinascimento, la città di Blois dal generoso patrimonio o ancora la Sologne, con paesaggi di foreste e stagni.

Loiret

È nel Loiret che si trova la più grande foresta demaniale della Francia, la foresta di Orléans, ma anche l'abbazia di Saint-Benoît-sur-Loire, meravigliosa testimonianza dell'arte romanica, nonché numerosi altri tesori architettonici.