Dai vita alla tua vacanza!

Nogent-le-Rotrou

Guida turismo, vacanze e weekend dell'Eure-et-Loir

Nogent-le-Rotrou - Guida turismo, vacanze e weekend dell'Eure-et-Loir
7.2
9

Nogent-le-Rotrou, capoluogo del Perche, affascina i visitatori con un ricco patrimonio architettonico, in cui spicca un castello medievale che dall'alto del suo sperone roccioso domina la valle del fiume Huisne. La fortezza, costituita da un torrione a base rettangolare, un corpo centrale rinascimentale e mura fiancheggiate da torri, ospita un museo sulla storia del castello e del Perche. Oltre al castello, la cittadina vanta belle dimore antiche che possono essere ammirate passeggiando per Rue Bourg-le-Comte e Rue Saint-Laurent.

Durante il fine settimana dell'Ascensione si tiene il Percheval, una festa medievale incentrata sul cavallo Percheron.

Informazioni complementari
Nogent-le-Rotrou

Situato nel Eure-et-Loir, nella regione del Centro, Nogent-le-Rotrou è uno dei gioielli della regione naturale di Perche, che è anche a cavallo del fiume Orne, Loir-et-Cher e la Sarthe. A cinquanta chilometri da Le Mans, la città di Nogent-le-Rotrou sedotti dal suo patrimonio architettonico, naturalmente, ma anche il suo patrimonio culturale, come i famosi cavalli Percheron che sono famosi in tutto il mondo.

Premiato nelle città e villaggi fioriti Contest, la città ha anche un ambiente naturale di verde, così come molti spazi verdi che fanno il fascino del luogo. Verde e monumenti antichi convivono perfettamente per offrire ai visitatori un armonia estetica che non lascia di marmo.

La capitale del Perche oggi ha un dinamismo e la vitalità attraente, grazie alle numerose attività culturali durante tutto l'anno. Difficile resistere a questa atmosfera carica e il calore di questa città ricca e ricco di storia.

Da vedere, da fare

La capitale del Perche possiede ancora un notevole appello Beni architettonici e storici a tutti i suoi visitatori.

Costruito nel 1040, il Castello di San Giovanni si affaccia sul particolare di auto da Chartres a Le Mans. Oggi è una delle più antiche torri ancora in piedi nel paese. Top 35 metri, che ha subito modifiche nel corso degli XII, XIII, XV, XVI e XVII secolo. Attraverso i suoi 155 gradini, è collegato al famoso quartiere di Paty dove si possono ammirare palazzi risalenti al Rinascimento. Dal 1959, il castello ospita il museo Nogent-le-Rotrou municipale. Questa è l'occasione per ammirare una collezione di storia dettagliata del castello, oltre a mostre temporanee e gli oggetti che ricordano la vita del Perche nel XIX secolo.

Situato nel cuore del centro cittadino, l'Hotel Dieu è stato fondato nel 1182 e oggi ospita la tomba di Sully, trascurato sculture in un mausoleo previsto. Da notare anche la presenza di una statua di Paul Deschanel o poeta Rémy Belleau.

Costruito nel XV e XVI secolo, la Chiesa di San Lorenzo era un tempo destinato a laici. Se l'esterno ha un aspetto molto sobrio, il suo interno offre una ricchezza in termini di arredamento, come una Deposizione del XV secolo. Nelle vicinanze, la chiesa di Saint-Hilaire è la più antica della città, nonostante alcune modifiche nel corso del XVI secolo.

Ci sono ancora edifici del priorato di Saint-Denis costruita nel XII secolo. Redenti dal Comune, ospitano compresa la casa di Giustizia e Nogent-le-Rotrou Legge.

Luoghi di interesse

Luoghi di svago
Monumenti
Punti informativi
Trasporti

Eventi e festività

Storicamente, la città di Nogent-le-Rotrou gode di grande animazione, in particolare attraverso diversi eventi culturali.

Nogent-le-Rotrou ospita due mercati settimanali, sia il Sabato mattina sulla Place Saint-Pol o la piazza del 11 agosto 1944. Nel mese di luglio, la città offre anche un mercato molto interessante notturno.

Ogni anno, dal 2002, il fine settimana dell'Ascensione fu teatro di Percheval, il festival del cavallo Percheron. Il programma prevede spettacoli e attività sul tema del Medioevo e del Rinascimento, e un mercato con i prodotti di artigiani locali.

Nel mese di luglio, fino tè verde Festival. Questo festival di musica rock è la possibilità di assistere numerosi concerti di gruppi locali e nazionali in un'atmosfera carica.

Visite, svaghi e attività nei dintorni