Dai vita alla tua vacanza!

Foto della Borgogna-Franca Contea

Turismo e Vacanze in Borgogna-Franca Contea

Cosa cerchi?

Foto della Borgogna-Franca Contea

Côte-d'Or

Patrimonio storico e artistico, gastronomia e natura sono onnipresenti nella Côte-d'Or (Costa d'Oro): vini di grande fama conosciuti in tutto il mondo, ottimi prodotti locali, specialità di Digione come la senape, il pan pepato e la crème de cassis, uno sciroppo liquoroso al ribes nero, ma anche una natura selvaggia e ben preservata, soprattutto per la presenza del Morvan, e città d'arte come Digione e Beaune.

Doubs

Composto di paesaggi diversi – pianure che si alternano a pianori, valli incassate, corsi d'acqua, cascate, laghi e montagne boscose – il Doubs dispone anche di un bel patrimonio architettonico che si può scoprire visitando la città di Besançon e la sua celebre cittadella, ma anche la salina reale di Arc-et-Senans, l'imponente castello di Joux, la città d'arte e di storia di Montbéliard e ancora l'affascinante cittadina di Ornans. Un soggiorno nel Doubs sarà anche occasione per degustare famose specialità gastronomiche, come il comté, un formaggio di latte crudo a pasta pressata, e le salsicce di Morteau e Montbéliard.

Alta Saona

Situato fra il massiccio dei Vosgi a nord e i monti del Giura a sud, l'Alta Saona figura tra le prime regioni della Francia per estensione dei boschi. I suoi numerosi fiumi costituiscono un vero e proprio paradiso per gli amanti degli sport d'acqua dolce e i suoi stagni, circondati dal verde, apportano una deliziosa nota di freschezza.

Nièvre

Terra di storia e di tradizioni, la Nièvre, antica provincia del Nivernese, è una meta naturalistica per eccellenza, soprattutto per la placida campagna di bocage che la caratterizza, in cui pascolano tranquillamente vacche di razza Charolaise, per le sue misteriose foreste, i grandi laghi, i corsi d’acqua e le numerose occasioni di svago proposte agli sportivi e agli amanti delle attività da praticare all’aria aperta. Territorio ricco d’acqua e di verde, il dipartimento della Nièvre, che vanta un patrimonio secolare, entusiasmerà gli appassionati di cultura e architettura, offrendo loro un’ampia gamma di luoghi da visitare, dalla città d’Arte e di Storia di Nevers al priorato cluniacense di La Charité-sur-Loire, passando per gli ecomusei del Morvan e il castello di Bazoches!

Saona e Loira

Attraversato da numerosi corsi d'acqua, il dipartimento di Saona e Loira, coperto di foreste, bocage, vigneti e monti, è la felicità di pescatori e navigatori da diporto, ma anche degli amanti della bicicletta e della marchia a piedi, grazie alla presenza della Via Verde e del Parco Naturale Regione del Morvan. A questi motivi di richiamo si aggiunge un generoso patrimonio architettonico, con splendide chiese romaniche, stupendi castelli, vestigia antiche e città d'arte e di storia.

Territorio di Belfort

Con i suoi 610 chilometri quadrati, il Territorio di Belfort è il più piccolo dipartimento francese, regione parigina esclusa. Ma le sue dimensioni ridotte non costituiscono uno svantaggio, poiché il dipartimento offre comunque numerose attrattive, come la città principale, Belfort, ma anche i paesaggi di foreste, fiumi, laghi e stagni.

Yonne

Il dipartimento della Yonne gode di un patrimonio religioso eccezionale per la presenza della cattedrale di Saint-Etienne de Sens, la basilica della Madeleine de Vézelay e l'abbazia di Pontigny. Il dipartimento è anche noto per le vigne di Chablis, il celebre vino bianco, e per le famose lumache di Borgogna.