Vesoul

Vacanze, viaggio & turismo nell'Alta Saona

Turismo > Città & Villaggi > Franca Contea > Alta Saona > Vesoul

INFORMAZIONI GEOGRAFICHE

 Turismo, vacanze e viaggio a Vesoul
ComuneVesoul
Codice Insee70550
CAP70000
Latitudine47.6197880
Longitudine6.1542800
AltitudineDa 213 a 375 meters
Superficie9.07 km²
Popolazione16815 abitanti
Densità1853 abitanti/km²

CITTÀ & VILLAGGI PIÙ VICINI

Marchio turisticoNavenne a 1.3 km
DipartimentoAlta SaonaNoidans-lès-Vesoul a 1.9 km
RegioneFranca ConteaCerca un altro comune

PREPARA IL TUO SOGGIORNO

Cerca
Intorno alla tua meta

VACANZE & VIAGGIO

Voto :
Crea un tour intorno a Vesoul   -   Crea un link a questa pagina

PRESENTAZIONE DEL COMUNE

  • Situata al crocevia della RN 19 e RN 57 sulla linea Vesoul SNCF Parigi-Basilea è il luogo ideale per scoprire la Haute-Saône.
  • Come tutte le città che hanno una lunga storia, ha un centro storico Vesoul: case e palazzi dal 15 ° al 18 ° secolo, Saint-Georges, Museo Georges-Garret (Belle Arti e Archeologia). Prendetevi il tempo per vagare per le strade, nei negozi, sognare ad occhi aperti sulle terrazze dei caffè, una passeggiata al Giardino Inglese dove migliaia di fiori che danno il benvenuto: scoprirete un Vesoul non si sospetta che vi stupirà e sedurre.
  • Storia:
  • Dal Medioevo, la Butte de la Motte è coronata da un castello di grande importanza strategica. Questo è sulle basse colline che appendere le prime case che danno luogo al villaggio, mentre la vite si estende su pendii ben esposti. Presso il sito del castello distrutto nel 1595, fu eretto nel 18 ° secolo, una grande croce ricoperta di lastre di metallo che brillava al sole e doveva proteggere la vigna (vino la Motte è stato molto apprezzato dai Duchi di Borgogna). Revolution ha voluto sostituire un obelisco in onore di libertà. Non è mai stato realizzato. Per ringraziare la Madonna per aver protetto la città dalla epidemia di colera del 1854, la Vésuliens costruì la cappella attuale nel 1857 beati al sole.
  • Il Medioevo: Poco dopo la costruzione del castello, il "castrum vesulium" Città Vesoul spostato gradualmente ai piedi del colle de la Motte, libero da frequenti inondazioni della pianura. Dal 13 ° secolo, è circondata da bastioni Vesoul. La città è ancora noto per le sue fiere e commerciali, il vino e l'attività giudiziaria.
  • Rinascimento: Dopo la distruzione della città nel tardo 15 ° secolo, Vesoul conosce il secolo successivo un periodo di prosperità. Centro amministrativo, artigianale, commerciale e legale, diventa anche una delle più importanti città viticole della regione. La città ricostruita attorno alla chiesa di Saint-Georges, e belle case sono costruite su un modello ancora medievale, quella della casa rettangolare, affiancato da una torretta scale. Sono arredate con raffinate decorazioni presi in prestito dal vocabolario gotico. Cavi, bretelle, scolpiti scudi che fanno il fascino di questa architettura.
  • L'Illuminismo: il XVIII, Haute-Saône vivendo un periodo di forte sviluppo economico e demografico. Villaggi ricostruire le loro chiese ed edifici pubblici. Vesoul in quel momento, ha visto la più grande espansione della sua storia. La popolazione quadrupla e la città assume un nuovo volto. Borghesi ricchi modernizzare le vecchie case di famiglia o costruire nuove case, le eleganti facciate simmetriche. Per consentire alla città di respirare, le strade si allargano, le fontane sono costruiti e piazze sono state poste. Sono stati costruiti due edifici principali della città: San Giorgio, riccamente decorato con sculture e legno macerie, e il Palazzo di Giustizia (1765-1771) la chiesa. Con più di 40 avvocati, Vesoul è quindi un importante centro giudiziario. La città è anche espandendo al di fuori delle antiche mura e le periferie stanno emergendo.
  • Il 19 ° secolo Il 19 ° secolo ha visto Vesoul entrare nell'era industriale. Dopo la distruzione quasi totale dei vigneti dalla fillossera, le attività si evolvono. Entro la metà del secolo, le ferrovie mettere la città al centro di una vasta rete di città ferroviaria, interesse nazionale e locale. Industrie stabilirono intorno al centro della città. Le periferie sono in crescita, che circonda un centro storico che sarà sempre preservato. Vesoul poi una città amministrativa e commerciale tranquilla, sede del 11 ° Reggimento Cacciatori. Lei sostiene la sua tranquillità e la qualità della vita. Dal 1900, belle case sono costruite vicino al centro della città, adottando gli stili in voga al momento: Styl moderna, Art Nouveau, Art Deco (Caisse d'Epargne strade Gérôme e medico-Doillon).
  • L'architettura vésulienne: Il calcare è il principale materiale utilizzato per vésuliennes costruzione. Un calcare beige e blu convive con una pietra calcarea ferruginosa, le tonalità più rosse. Queste pietre sono usati per creare case sobrie, solido, ma elegante. Dopo essere stata distrutta più volte prima del 16 ° secolo, ha sempre preferito Vesoul solidità fantasia. Come emerge da questo motto latino su un portico "durante Moderata", "ciò che è moderata duro". Il legno è anche molto presente negli edifici, soprattutto nei cortili. Dal 17 ° secolo bifore lasciano il posto alle grandi vetrate, che offrono più luce interiore. Queste case sono protette da tetti, spesso molto ripida, a volte decorato con piastrelle smaltate.
  • La Motte: Essa segna un grande modo vésulien il paesaggio. Già parte del altopiano calcareo est della città, Butte de la Motte (380 m) separati durante sconvolgimenti geologici (Quaternario) che hanno permesso all'acqua di penetrare attraverso le fessure era, di violare che ha colpito il Durgeon. Nel corso dei millenni, il paziente lavoro di isolamento bianche Hill Motte, butte esemplare testimonianza dell'antico terreno domina il paesaggio aperto dalla valle del Durgeon. Diversi flussi crogiolarsi in pianura, in una complessa rete di meandri, pronti a inondare il paese in caso di forti piogge e prolungate. Ogni volta, Vésuliens cercato di controllare l'acqua. Alcuni nomi delle strade (conciatori, ilottes) ci ricordano che la lotta paziente.

DA VEDERE, DA FARE

  • Nel cuore della vecchia Vesoul, la Chiesa di San Giorgio:
  • Costruito sul sito di un'antica cappella, che risale al 11 ° secolo, la Chiesa di San Giorgio è un esempio molto interessante di architettura religiosa dei primi 18 ° secolo in Haute-Saone. Sul modello della sala parrocchiale in voga a quel tempo, le volte interno si trovano tutti alla stessa altezza.
  • Se al di fuori della chiesa, colpito dalla sua originalità, l'interno è notevole per la sua decorazione dell'abside, decorata con rock incontra la bella ebanisteria 3 336 tubi di grande organo, uno dei più potenti della regione.
  • Oltre le cappelle, le epoche si incontrano e rivelano: la pietà medievale, Entombment rinascimentale, barocco Gloria e San Sebastiano Gustave Courtois. Gli schemi dei colori sulla pietra e legno, luci dalle finestre, giochi di risonanze tra gli organi?
  • L'interno della chiesa Saint-Georges è stato completamente rinnovato nel 2008.
  • Place du Palais de Justice:

Vesoul mercato> Questa è la sala in cui era situato. Distrutto nel tardo 18 ° secolo per creare un luogo, è stato sostituito dal tribunale corrente. La costruzione di quest'ultimo è stato il punto di partenza per la creazione di un complesso architettonico costituito dalla Palais de Justice, hotel Pétremand, che si trova alla sua destra, e la saliva Hotel St. Paul-Petitclerc.

  • Pulizia e forme simmetriche, eleganti facciate sono le caratteristiche principali di questa notevole collezione. La fontana obelisco, costruito nel 2003, si inserisce perfettamente in questo luogo.
  • La Motte:
  • Centro - Segni lungo la passeggiata.
  • La Motte collina che domina la piana di Durgeon (378 m). Dal castello tardo 10 ° secolo si trova sulla piattaforma stretta. Truppe Tremblecourt raso al suolo nel 1595 e sventrare i muri. Più tardi, una grande croce di legno coperto con fogli di metallo che brillava al sole è redatto in alto per proteggere i vigneti dai fulmini. Una cappella, Notre-Dame de la Motte, fu eretta nel 1857 in segno di gratitudine alla Vergine per aver salvato la città dal colera nel 1854. Distrutta da un incendio, fu ricostruita nel 1967.
  • Bella vista del Vesoul pianura, i Vosgi, Giura e perfino le Alpi.
  • Tabella di orientamento in bronzo condotto dal pittore-scultore Francesco Perrier (1979).
  • Il tuono e il giardino inglese:
  • Centro.
  • Il sito è costruito in nuove attrazioni nel 1792 e di un giardino pubblico. Attualmente, il giardino progettato l'offerta inglese agli occhi dei passanti aiuole magnifica e una serie di giochi per bambini.
  • Il museo Georges Garret:
  • Fondata nel 1882 e installato all'interno del centro storico dal 1981, il Museo della Città Vesoul espone collezioni di arte e archeologia, in un grande edificio che risale al 1680 (convento delle Orsoline), che ha conservato l'architettura originale ma i cui interni sono stati riprogettati per il comfort degli ospiti e la presentazione dei lavori.
  • Al primo livello, i resti archeologici rinvenuti a livello locale suggeriscono occupazione del territorio attraverso i secoli. Tra gli oggetti in mostra - trova scavi antica o recente - si nota in particolare gli strumenti di selce e fauna preistorica, le lapidi villa gallo-romana e Chassey les Montbozon, armi, ceramiche e gioielli provenienti dalle necropoli merovingia.
  • Al secondo livello, di circa 600 mq sono dedicati alle collezioni di Belle Arti, il cui punto di forza è l'arte della seconda metà del 19 ° secolo. Dipinti, sculture, disegni e oggetti raccolti attorno a tre temi principali: l'artista accademico Jean-Léon Gérôme (Vesoul, 1824 - Parigi, 1904), pittore orientalista, un pittore di storia e anche uno scultore, suoi allievi, pittori High School Saônoise (Pascal Dagnan-Bouveret, Gustave Courtois, Jules-Alexis Muenier, R.-X. Prinet?), autori di scene con il quadro naturalistico per la loro patria, l'ex fondo e vari elementi del patrimonio locali riuniti in una sala grande e bella del museo (Xaintonge gallery).
  • Aperto tutti i giorni tranne il martedì, dalle 14h alle 18h. Ingresso gratuito.
  • Giorni festivi: 1 Gennaio, Lunedi di Pasqua, 1 maggio, 14 luglio, 1 novembre, 25 novembre e 25 dicembre.

Gruppi> Benvenuto su appuntamento (orario speciale).

  • Giochi e Discovery Trail l'attenzione delle famiglie e dei bambini.
  • Indirizzo: 1 rue des Orsoline.
  • Tel. : +33 3 84 76 51 54 - E-mail: sabine.gangi2 @ cc-vesoul.fr
  • Il museo di tutti i moto-terrain:
  • Private Collection.
  • Aperto tutti i giorni tranne Domenica e Lunedi.
  • In Europa, l'unico museo dedicato alla moto off-road più di 80 macchine sono dislocate su 3 camere e traccia la storia delle prove, motocross ed enduro in quanto gli anni '50 fino agli anni '80. Possiamo anche vedere moto molto originale, quali macchinari o Speedway Rally Raid.
  • Una stanza è dedicata al marchio JMC (Joel motocicli Corroy), moto da trial francese inventato, sviluppato e costruito da Joel battuto Vesoul tra il 1983 e il 1986.
  • Tutte le Motorcycle Museum è stato accuratamente restaurato e sono in conformità con la loro origine specifica.
  • Indirizzo: Trail 70 - Parc d'activités Espace de la Motte a Vesoul.
  • Tel. +33 3 84 75 83 34.
Informazioni dettagliate
TrasportiStazione ferroviaria di Vesoul
Luoghi di svagoCentro Ricreativo di Vaivre,   Museo Georges Garret
MonumentiCasa Ébaudy de Rochetaillé,   Chiesa Saint-Georges,   Convento dei Ursulines,   Palazzo Baressols,   Palazzo Lyautey de Genevreuille,   Palazzo Thomassin,   Palazzo di Magnoncourt
Sale di spettacoloSalle Alain Parisot,   Stadio René Hologne

EVENTI E FESTIVAL

  • Mercato settimanale: Giovedi e Sabato mattina.
  • Flea: 3 ª Domenica di ogni mese.
  • Festival Internazionale del Teatro di Asia nel mese di febbraio.
  • I passi di Waterloo (marcia): all'inizio di aprile.
  • Moto-cross maggio
  • Vacanze di mercato (di mercato): Fine Giugno
  • Triathlon (Lago), nel mese di agosto.
  • Fuochi d'artificio sul lago: il 14 luglio e 15 agosto.
  • Settimana bocce: nel mese di agosto.
  • Fiera-Mostra: ogni 2 anni, a metà settembre.
  • Giornate del Patrimonio: 3 week-end di settembre.
  • Mostra di pittori dilettanti: nel mese di ottobre.
  • Running to Vesoul: ottobre.
  • Jacques Brel-Festival: ottobre.
  • Sainte-Catherine 25 novembre.
  • Luci di Natale.

VISITE, ATTIVITÀ SPORTIVE E DI SVAGO NEI DINTORNI

  • Scoperta dei villaggi circostanti:
  • Andelarre (to Gray - D474): Chiesa nei secoli 17 ° e 18 Comté il cui campanile è notevole. All'interno, una statua della Madonna e del bambino annegati (XV) e un crocifisso del Settecento. Dominata da una altezza (428 m) con una buona vista dal pianoro di Langres Lomont (Giura) e con il bel tempo fino al Monte Bianco.
  • ANDELARROT (to Gray - D474): Beautiful neo-cappella gotica che ospita una magnifica statua della Vergine col Bambino in legno policromo del XVII. Fontane e vecchia casa decorata. Prato secco (350 m), classificato Natura 2000. Escursione Circuito dei Vescovi. Più di 20 specie di orchidee visibili. Superficie a piccola area pic-nic organizzato all'interno del villaggio.
  • CALMOUTIER (verso Belfort - RN19): Dato che la cappella (XIX), bella vista sul villaggio e il fiume Columbine (vecchio ponte su un asino). La chiesa (per la visita, contattare la casa a destra Buhler e gli svantaggi di bassa chiesa) è stato il capitolo della collegiata di CALMOUTIER scomparso nel 1657. Mobili interessanti (pulpito ligneo intagliato, undici statue di legno dipinte figure degli apostoli del XV, tabernacolo in stile Luigi XVI). Lavanderia arcate diciannovesimo. Da visitare la chiesa: tel. : +33 3 84 78 74 23.
  • Char (direzione San Mamès Fresnes - D13): Ex villaggio di vignaioli. L'altopiano che domina la valle Durgeon è stata occupata in epoca preistorica. 15 case e il XVIII secolo. La chiesa (1783) contiene, tra l'altro, uno sedicesimi pia bourguignone vergine, un rosario interessante 17 e un dipinto molto bella "Madonna col Bambino" di Jean-Leon Gerome.
  • Colombier (direzione Luxeuil - RN57) importante chiesa ricostruita nel 1853 (stile gotico). Castelli di 17 e 19 (dietro la chiesa bellissimo parco). Nel villaggio, colonna scanalata bella fontana e alcune case del XV, XVII e 16.
  • Comberjon (direzione Luxeuil - RN57): alcune case molto antiche costruite contro la scogliera. Croce ornata con una Pietà.
  • COULEVON (Nordest Vesoul): Dalla spianata della Vergine, bellissimo panorama della Motte e lo zoccolo di Frotey. La chiesa contiene un bellissimo altare e alcune opere di JL Gérôme e dei suoi allievi. Nato Vesoul, è stato un pittore accademico di fama. Ha vissuto per un certo tempo nel piccolo castello di seguito. Da visitare la chiesa: tel. : +33 3 84 75 07 76.
  • Échenoz la Meline (Southwestern Vesoul): La chiesa (aperta) ha una facciata del tipo gesuita XVIII-XIX. Fine pale d'altare in legno intagliato diciannovesimo. A destra, la Vergine, in legno policromo 16 trovati nella Solborde grotta. Situato in un telecomando, il paese è attraversato da Meline cui acque abbondanti si trovano ad operare 11 mulini. Fontaine-lavaggio del 20 ° secolo. Pittoresca passaggi Trajes.
  • Frotey les Vesoul (sud-est Vesoul): Chiesa ricostruita nel 18: 14 costole arco transetto costituito da due antiche cappelle e un tempio ancestrale della dodicesima. Calvario della schiena 15 sulla base del 18 ° e XIX secolo. Il castello, edificio di grandi dimensioni e semplice del Settecento, è stato pre-decorate corpo e frontoni triangolari in 19 dal romanziere Montépin popolari Xavier. Grande parco con bellissimo cancello in ferro battuto (ingresso libero). Da visitare la chiesa: tel. : +33 3 84 75 82 87.
  • Montcey (direzione Luxeuil - RN57): Chiesa ricostruita nel 18 ° secolo per la sua posizione attuale (la prima è stata fondata dai Templari). Alla fine del paese verso Dampvalley, bel viale di tigli che porta alla cappella (1875), la base dell'altare è composto di stalattiti e stalagmiti della Équevillons grotta.
  • Montigny-les-Vesoul (direzione Fresne-Saint-Mamès - D13): Nel 1286, sposò Eloisa de Joinville, Jean de Montigny Faucogney fondata per "Abbazia di nobili dame" mutilato nel corso dei secoli.
  • Mont-le-Vernois (Fresnes direzione-Saint-Mames, dopo Chari - D13): la pesca alla trota sul Tacchini "e" Baignette. Castello di Mount Pleasant e graziosa cappella privata "Chapelle Saint-Antoine. Splendide vedute e itinerario turistico marcati sul Jagnière legno nei pressi della fattoria della Follia.
  • Navenne (Southern Vesoul): campanile della chiesa con la Imperial (piastrelle smaltate). Set di Windows. Case vicino al 17. Navenne era un villaggio di viticoltori, produttori (ce ne sono ancora pochi). Bella serie di aziende dalla cima di Main Street. Da visitare la chiesa: tel. : +33 3 84 76 09 74.
  • Noidans les Vesoul (West Vesoul): 18 Chiesa: l'interno è centrata su una grande cupola ottagonale con una bella audacia architettonica. Il coro è decorato con pannelli di legno, in stile Luigi XVI. Da visitare la chiesa: tel. : +33 3 84 76 20 23.
  • Pusey (Northwestern Vesoul): Village conosciuta per i suoi allevamenti di cavalli, tenne un poche aziende e nelle case di contadini benestanti. Nel centro del villaggio, una bella porta che dà accesso ai due edifici costruiti nel 1748. La chiesa fu ricostruita nel 1688 conserva vestigia del 11 ° secolo. Altare di porfido originariamente destinato a Trianon di Versailles, in stile Luigi XVI. Da visitare la chiesa: tel. : +33 3 84 76 48 25.
  • Pusy-Épenoux (North Vesoul): Chiesa ricostruita nel 1846, con la sedicesima coro. Pala d'altare in legno policromo in stile Luigi 16 (compreso nella strada del recupero). Bene con la sua diciannovesima pompa. Lavanderia e la fonte. Da visitare la chiesa: tel. : +33 3 84 75 02 73.
  • Quincey (Eastern Vesoul): La chiesa (XVIII) ospita lo Stabat Mater (1926) Dagnan Bouveret pittore, allievo di JL Gérôme. Viveva nel castello feudale, le strade di gesso. Diverse aziende imponente, bellissima fontana nel XVIII secolo. Da visitare la chiesa: tel. : +33 3 84 75 32 16.
  • Vaivre-e-Montoille (West Vesoul): Comune: bella casa grande con il Calvario, 17 nel 1633. La chiesa fu ricostruita nel 18 conservato maniero 13 del coro e la cappella del Cinquecento. Grand pala d'altare barocco del 17, in una cappella, due pale d'altare 18 e 19 secoli. Belle statue in legno dorato tabernacolo decorato con ornato di specchi. Da visitare la chiesa: tel. : +33 3 84 96 95 95.
  • Villeparois (North Vesoul - D118): una piccola cappella costruita nel 18 ° la posizione di un altro molto più grandi. Esso contiene: una campana del 1684 dal convento francescano di Chari. All'interno, tre statue in legno dei secoli XV, 16 e 18. Lavanderia e diciottesimo piccolo ponte. Per visitare la cappella tel. : +33 3 84 76 46 74.
  • Castelli e dimore storiche:
  • Castello Pusy (in direzione di Saint-Loup - D10): Il Castello di Jean-Xavier Bureaux de Pusy (membro e relatore della divisione della Francia in dipartimenti) nel 18 ° secolo. È stato magnificamente restaurato per la sua flotta con i francesi. Visita della vita all'aria aperta.
  • Castello Épenoux (in direzione di Saint-Loup - D10): Castello (privato) Épenoux Conti (XIX), circondato da un parco romantico di 5 ettari, con un faggio piangente 300 anni.
  • Attività
  • The Green Road (Route Villersexel - D9): 21 km di percorso pedonale, pattinatori e ciclisti sulla vecchia strada alla rotaia. Piacevole viaggio che termina a Fontenois les Montbozon.
  • Il parco acquatico "Ludolac" per Vaivre-e-Montoille: Su una superficie di 3 ettari di area ricreativa per la diapositiva tutta la famiglia (alta 10m, 50m di lunghezza), 50 m Piscina, piccola vasca con Rapid River, cannone ad acqua, piscina per il tempo libero con le bollicine, idromassaggio, piscina per bambini, area pic-nic, fast food, bibite. Aperta da giugno a settembre Avenue Lake. Tel. : +33 3 84 97 50 50.
  • Fauna La Riserva Naturale di Sabot Frotey les Vesoul (Eastern Vesoul, RN19, verso Belfast e poi a sinistra, Airfield): Riserva naturale (vegetazione ricca e varia tipici della altopiano calcareo). Affacciato sulla scogliera, di fronte la Motte, sul bordo della collina calcarea, vento, pioggia e gelo hanno scolpito la roccia a forma di zoccolo. Bella vista. Contrassegnato passeggiata sull'altopiano. Aerodrome circuito di motocross.
  • Cave Solborde a Échenoz La Meline: Il largo sentiero erboso delimitato a sinistra da una serie di calcare,? Rocks i 12 apostoli. "Per la grotta dove la nascita ha avuto Meline, piacevole passeggiata ( 30 minuti andata e ritorno). parcheggio nella frazione di Cottet. cappella e cascata pietrificante di seguito. Nel 1663, la scoperta di un incontaminato 16a nascoste durante le invasioni. Solborde è diventato un importante luogo di pellegrinaggio.
  • L'Altopiano Cita Navenne e Échenoz la Meline: Walk 7.5 km (2h30), markup anello giallo, avviare la macchina "4 alberi" per Navenne. Ex sito preistorico. Il sito Cita detto "sperone attraversato" il bordo del pianoro che domina la valle Durgeon è completamente ostruita da un "Murge di protezione in pietra a secco che ha chiuso il campo. Gli uomini erano soggiorno, sembra che, in capanne di fango o in pietra a secco situati sia a bordo della scogliera, o contro le fortificazioni.
  • The Fresh-Be '- il marchio Champdamoy (sito fossili) a Quincey: di difficile accesso, "anche i costi" è un imbuto che si estende in un seminterrato di scarico e chilometri di gallerie sotterranee. In periodi di pioggia, funziona come un overflow "l'acqua segue la valle" a secco "e si unì alla marca Champdamoy (sotto l'impianto di trattamento delle acque). Da Columbine, l'acqua può invadere i quartieri poveri di Vesoul. Denti di mammut, renne da l'ultima glaciazione sono stati scoperti in rete della metropolitana annegati (una delle più grandi in Europa).
  • Arboretum:
  • Navenne A: Un sentiero segnalato conduce l'escursionista a diverse varietà di alberi (MSDS). Partenza: posto che si chiama "i 4 alberi.
  • A Noidans les Vesoul: in una radura piacevole, lungo la pista di mountain bike No. 17. Accesso: Prendere la direzione Gray, e al bivio Besançon Gray, 1 a sinistra. Fai 600m su questa strada.
  • A Pusy: La Natura Discovery piacevole e ben attrezzata (Bougnon Road), con superficie d'acqua e picnic.
  • Eventi e Festival:
  • Festa del miele a Échenoz Meline la fine di agosto.
  • Horse Racing COULEVON nel mese di agosto.

FOTO

Place du Palais de Justice in VesoulPlace du Palais de Justice in Vesoul
 
Georges-Garret Museum VesoulGeorges-Garret Museum Vesoul
La Motte VesoulLa Motte Vesoul
 
Lago Vesoul-VaivreLago Vesoul-Vaivre
Cariage Casa nel centro storico di VesoulCariage Casa nel centro storico di Vesoul
 
A via dello shopping in VesoulA via dello shopping in Vesoul
Lago Vesoul-VaivreLago Vesoul-Vaivre
 
Lago Vesoul VaivreLago Vesoul Vaivre
La chiesa Vesoul Saint-GeorgesLa chiesa Vesoul Saint-Georges
 
Panorama dal Hoof Frotey (© JE)Panorama dal Hoof Frotey (© JE)

ARTICOLI CORRELATI - TURISMO A VESOUL

Prefettura dell'Alta Saona
Luoghi turistici da non perdere nell'Alta Saona
Luoghi turistici da non perdere nell'Alta Saona
Foto della categoria "Vesoul" da vedere e scaricare
Foto dell'Alta Saona da vedere e scaricare
Foto della Franca Contea da vedere e scaricare

METEO

Lunedì 28 Luglio
Giorno
Notte
Min. 13°C - Max. 17°C
Martedì 29 Luglio
Giorno
Notte
Min. 13°C - Max. 17°C
Mercoledì 30 Luglio
Giorno
Notte
Min. 13°C - Max. 21°C

RISTORANTI

 
Ristorante cucina franceseAu Bureau - Vesoul  
8.5
Vesoul
All'interno del cinema Majestic Vesoul, l'Ufficio birreria permette di godere di una cucina ricca di francese in un arredamento pub inglese che vi trasporteranno in un ambiente caldo...
A Vesoul18 € a persona 
Ristorante cucina franceseEurotel le Saint-Jacques  
9
Vesoul
Situato nei pressi della riserva naturale e scarpe quartiere Vesoul, Le Saint-Jacques vi invita a riscoprire l'arte della tavola. Gli eleganti interni con fiori e candele, e un servizio...
A Vesoul36 € a persona 

Tutti i ristoranti intorno a Vesoul

BED & BREAKFAST

 
Casa con 2 camereApava    
9.7
Montbozon
Viviane Arbey, ceramista e decoratore, offre, nel villaggio, alloggi di qualità in casa del XVII. Al 1 ° piano: 2 camere per 2 adulti. 2 cortili piccoli con panca e mobili da giardino....
A 18.8 km da VesoulDa 58 € a 68 € per camera doppia 
Casa con 2 camereLe Presbytère maison de caractère www    
9.6
Pont-sur-l'Ognon
Benvenuti alle vacanze canonica e la natura! Nel 1766 durante il regno di re Louis XV, la canonica è stata costruita nel villaggio di Ponte Ognon. Situato a 5 km da 2 Cit carattere...
A 21 km da VesoulDa 50 € a 60 € per camera doppia 
Casa con 4 camereLe Relais du Passe-Heures    
8.5
Cenans
Tra Besançon Vesoul e Baume-les-Dames, vicino all'uscita autostradale 4 (1), della A36, vi do il benvenuto al Relais du Passe-ore, in una bella casa di fascino del xviii secolo, finemente...
A 21 km da Vesoul65 € per camera doppia 

Tutti i Bed & Breakfast intorno a Vesoul

CASE VACANZE

 
Casa for 6 personeLe chalet de Fontenois-les-Montbozon  
9.2
Fontenois-lès-Montbozon
Il cottage nel villaggio di Fontenois-the-Montbozon può ospitare fino a 6 persone. L'alloggio è composto da: - Una camera con un letto di 140 (doppia) - Una camera da letto con due...
A 15.8 km da VesoulDa 200 € a 300 € alla settimana 
Fattoria for 9 personePetit Gite de la Ferme Bio de They  
8.8
Sorans-lès-Breurey
Cottage vicino a una fattoria biologica è molto diversificata, con molti animali. Jaccouzy. Plan piscina coperta riscaldata di acqua con giro in barca e pesca per le carpe. Sala giochi...
A 26 km da VesoulDa 450 € a 650 € alla settimana 
Fattoria for 10 personeGite Ecologique de la Ferme Bio de They  
8.4
Sorans-lès-Breurey
Rustico ristrutturato con eco-abitazioni, etichetta Self-Francia-Ecogîte ferme. Equipé e benvenuti in una piscina di acqua salata, riscaldata jaccouzi coperta sulla terrazza. Sala giochi:...
A 26 km da VesoulDa 590 € a 890 € alla settimana 

Tutte le case vacanze intorno a Vesoul

HOTEL

Grand Hôtel Du Nord - Hotel a VesoulGrand Hôtel Du Nord     
8.1
Vesoul
Posizionato nel centro di Vesoul, a 5 minuti di cammino dalla stazione ferroviaria, il Grand Hôtel Du Nord propone stanze con bagno interno, TV satellitare e connessione Wi-Fi gratuita....
A VesoulCamera a partire da 74 €
Hôtel du Lion - Hotel a VesoulHôtel du Lion     
8
Vesoul
Situato a Vesoul, nella Francia orientale, l'Hôtel du Lion dista appena 1,5 km dalla stazione ferroviaria di Vesoul e offre un bar, una terrazza e la connessione Wi-Fi gratuita in tutta...
A VesoulCamera a partire da 61 €
Hotel Les Vendanges de Bourgogne - Hotel a VesoulHotel Les Vendanges de Bourgogne     
6.4
Vesoul
Situato a soli 550 metri dalla Stazione Ferroviaria di Vesoul, l'Hotel Les Vendanges de Bourgogne offre un bar in loco, un parcheggio privato ad uso gratuito e camere dotate di connessione...
A VesoulCamera a partire da 49 €

Tutti gli hotel intorno a Vesoul

Grand Hôtel Du Nord
Posizionato nel centro di Vesoul, a 5 minuti di cammino dalla stazione ferroviaria, il Grand Hôtel Du Nord propone stanze con bagno interno, TV satellitare...
Alta Saona
Guida mobile
Scopri la Francia direttamente dal tuo cellulare, mentre sei in viaggio!
Ristoranti nell'Alta Saona
Buoni ristoranti nell'Alta Saona nel cuore del paese
Bed & Breakfast Alta Saona
Trova il tuo Bed & Breakfast a prezzi eccezionali!
Campeggi nell'Alta Saona
Bei Campeggi nell'Alta Saona nel cuore del paese
Hotel on line
Approfitta delle nostre offerte speciali. Prenota il tuo soggiorno e risparmia.