Chambéry

Vacanze, viaggio & turismo nella Savoia

Turismo > Città & Villaggi > Rodano-Alpi > Savoia > Chambéry

INFORMAZIONI GEOGRAFICHE

 Turismo, vacanze e viaggio a Chambéry
ComuneChambéry
Codice Insee73065
CAP73000
Latitudine45.5646010
Longitudine5.9177810
AltitudineDa 245 a 560 meters
Superficie20.99 km²
Popolazione60299 abitanti
Densità2872 abitanti/km²

CITTÀ & VILLAGGI PIÙ VICINI

Marchi turisticiJacob-Bellecombette a 1.4 km
DipartimentoSavoiaBarberaz a 2 km
RegioneRodano-AlpiCerca un altro comune

PREPARA IL TUO SOGGIORNO

Cerca
Intorno alla tua meta

VACANZE & VIAGGIO

Voto :
Crea un tour intorno a Chambéry   -   Crea un link a questa pagina

PRESENTAZIONE DEL COMUNE

  • Una cornice d'eccezione:
  • Situato in posizione ideale, è Chambéry porta della città 3 parchi: Parc National de la Vanoise e Parchi Regionali Bauges e della Chartreuse. La città ha aperto nel 2006 un Parchi Casa e montagna. La Chambéry ambiente offre anche molte possibilità con laghi d'acqua Bourget Aiguebelette ...
  • Chambéry gode di mezzi di accesso privilegiati che ne fanno uno dei sentiero in discesa urbana motori.
  • Aeroporti: Lyon St Exupéry a 50 minuti - Aeroporto di Ginevra 1 ora - Chambéry Aeroporto / Savoie 10 minuti.
  • Autostrade: Lione, Ginevra 1 ora - Annecy, Albertville 30 minuti - 45 minuti Grenoble.
  • Treno: Paris Gare de Lyon alle 2:50 - TGV diretto - In inverno, quasi 2 milioni di sciatori passano stazione di Chambéry.
  • Una Città d'Arte e Storia:
  • Il fascino del centro storico.
  • Antica capitale dei duchi di Savoia, Chambéry ha molti musei ed edifici storici: Castello, Sainte Chapelle, palazzi del Rinascimento nel 19 ° secolo ... Un labirinto di vicoli è una scusa per viaggiare nel tempo. Scopri Charles Dullin teatro, una replica della Scala!
  • A seguito dei Duchi: Chambéry ha mantenuto la sua identità capitale storica della Savoia. Ha ancora bellissimi resti come l'antico Castello dei Duchi e Conti di Savoia, che ha ospitato la Sindone.
  • Chambéry carillon: Il 1 ° e 3 ° sabato del mese alle ore 17:30 Chambery e turisti sentono le più belle opere musicali eseguite da uno dei più grandi carillon del mondo. Si compone di 70 campane di bronzo, la più pesante delle quali pesa circa cinque tonnellate! Ciò si traduce in suoni unici, la musicalità eccezionale e una precisione assoluta.
  • collezioni conservate:
  • Museum of Fine Arts.
  • Il Museo savoiardo.
  • Il Museo di Charmettes.
  • Rousseau, sempre presente: Avendo vissuto quasi dieci anni Chambéry, a casa di Jean-Jacques Charmettes è ora trasformato in un museo. Il giardino fu realizzato nello spirito del XVIII secolo, ricordando la passione del filosofo per la botanica.
  • Comune di architettura nel moderno quartiere, l'architettura rivela audace, con realizzazioni quali l'Espace Malraux (progettato da Mario Botta), i mezzi di Jean-Jacques Rousseau, il Centro Congressi Roundabout, Città di Arts ...
  • Città innovativo: Chambéry incontra con la modernità e autenticità felicità, relax e intensa attività economiche.
  • Città economico: Chambéry ha forti risorse economiche:
  • Settori dinamici (materiali, prodotti alimentari, commercio di animali vivi)
  • Technolac una punta polo tecnologico
  • L'Università di Savoia, la Graduate School of Business, la Facoltà di Ingegneria ...
  • Città di relax: Numerose opportunità ricreative sono disponibili per il benessere dei residenti anche: cinema, aree culturali e sportive.
  • Sports City: Jackson Richardson, campione del mondo nel 2001, ha scelto il Chambéry handball club di continuare la sua carriera nazionale.
  • Chambéry ha ricevuto numerosi riconoscimenti nel corso degli anni, tra cui:
  • 2005 per la sicurezza stradale.
  • Primo impianto fotovoltaico.
  • Prima città per lettura pubblica nel 2001.
  • 1 ° Premio Bike Or 1998.
  • Gold Trophy Handicap Integration 1997.
  • 1 ° Premio Nazionale Illuminations Notte 1995.
  • Le specialità gastronomiche: Chambéry ha una moltitudine di specialità, che possono comporre un menu reale.
  • Un antipasto per iniziare. La tradizione di liquori e sciroppi è radicata nella cucina Chambéry. I più noti sono il Génépi il Vermouth e Chambéry Chambéryzette.
  • Pasta per continuare. Chambéry è ancora molto legato alla sua tradizione di fresatura, soprattutto con Crozets questi piccoli quadrati di pasta.
  • Alcuni formaggi volontà. Molti formaggi sono fatti pressi Chambéry: il Farou il Colombier.
  • Dolci per finire. Chambéry è una città dove si consuma un sacco di cioccolato. Probabilmente per questo motivo che è così rilassato ... Praline di cioccolato, mandorle ... I chambériennes molti deliziosi pasticcini sono: Chambery, torta Savoia, lo spazzacamino savoiardo, il Santo Genix ...
  • Per bere ... Questo pasto può essere spruzzato vini della Savoia. Il Savoy comprende 22 vini e AOC 4.
  • Il cibo assaggiato un Opinel. Creato nel 1890 da un Maurienne, Joseph Opinel, questo coltello è entrato nel dizionario nel 1989, e appare in diversi musei di tutto il mondo.

DA VEDERE, DA FARE

  • Il castello dei Duchi di Savoia:
  • L'ex residenza dei Conti e Duchi di Savoia, il castello è un insieme di edifici costruiti nel Medioevo ai giorni nostri, che oggi ospita gli uffici comunali e del Consiglio generale.
  • I principali siti accessibili con una guida-conferenziere: contanti Torre (XIV sec.), Le camere inferiori (XIV sec.), Half-Round Tower (XIV-XIX sec.) E la Sainte Chapelle ( XV secolo., 17 c. e 19 ° sec.) (archi gotici dipinti in trompe l'oeil finestre del 15 ° secolo), che ha ospitato il 1502-1578 presso la Santa Sindone oggi a Torino. Cfr. anche, le 37 campane del carillon vecchio installato nel 1937 nel Cortile del Castello nel 2007.
  • La più grande carillon:
  • Costruito nel 1993 e installato nel Yolande Torre fiancheggia l'abside della Sainte Chapelle del Castello dei Duchi di Savoia, il Carillon Grand è il lavoro della fonderia Paccard di Sevriez (Alta Savoia). Con 70 campane, è la più grande in Francia e fa parte della ristretta cerchia degli 8 grandi carillon del mondo. L'omogeneità del timbro per la sua costruzione da parte di un unico fattore e in un breve periodo di tempo (un anno e mezzo) gli conferisce una personalità e un suono ricco unico.
  • Concerti di sabato 1 ° e 3 ° del mese alle 17:30.
  • Charles Dullin Teatro: Dal teatro costruito nel 1824 grazie al generale Boigne, ma gravemente danneggiata da un incendio nel 1864, rimane soprattutto un grande sipario dipinto da Luigi Vacca e raffigurante "La discesa di Orfeo negli Inferi". Ricostruita nel 1866 dagli architetti Pellegrini e Revel sul modello dei teatri "italiani" (il suo soprannome di "Piccola Scala"), l'attuale teatro è sede di una grande sala a ferro di cavallo con quattro serie di gallerie sovrapposte e una piccola sala denominata "Concerti". Prende il nome da Charles Dullin, famoso drammaturgo originale Savoia (1885-1949).
  • L'antica città: Situato ai piedi del Castello Ducale, il centro antico offre un tessuto urbano denso e originale fortemente influenzato dalla presenza di acqua. Questo set è caratterizzato da un dedalo di vicoli, palazzi ispirato Piemonte, del trompe l'oeil ... Questa struttura omogenea, protetto all'interno di una zona di conservazione, ha aperto nella periferia di creazione contemporanea.
  • Il Boigne Street: L'asse rettilineo, circondata da portici a Torino, è stato trafitto grazie alla generosità del generale Boigne. Vera e propria voragine nel tessuto urbano ereditato dal Medioevo, l'arteria collega la colonna Boigne il castello dei duchi di Savoia.
  • The Place Saint-Léger: cuore della città primitiva, Place Saint-Leger è tornata ad essere un luogo di intrattenimento come conseguenza del suo sviluppo (anni '70). Dietro le sue facciate colorate, un labirinto di vicoli possono circolare in corso di alberghi, dando alla città la sua fisionomia peculiare.
  • Il Lower Castle Street: Questa strada ha ereditato dal medioevo conserva una delle ultime passerelle aeree della città.
  • The Golden Cross Street: Per secoli, i viaggiatori provenienti da Italia entrò in città per questa strada. Quartiere aristocratico e artigianale fino al 19 ° secolo, molte storie sono ancora visibili: da notare i cancelli in ferro battuto del Castagnery dell'hotel (n. 18) e la facciata dell 'hotel e la Marche de Bellegarde (n. 19).
  • Il ruolo del Municipio: Sul sito del convento Antonine è stato costruito nel 1860, il Municipio, simbolo della annessione alla Francia. Parte della piazza è stata ricostruita dopo il bombardamento del 1944 che distrusse 1/5th della città.
  • La Cattedrale Metropolitana San Francesco di Sales:
  • La chiesa costruita nel 15 ° secolo dai francescani è diventato una cattedrale nel 1779, durante la creazione del vescovado di Chambéry.
  • Ospita la più grande collezione di trompe l'oeil dipinti d'Europa.
  • Il tesoro conserva un dittico d'avorio del 12 ° secolo in stile bizantino.
  • Il suo organo romantico diretto da Augustin Zeiger (1847) è stata classificata come monumento storico nel 1988. Una ricostruzione completa della inutilizzabile strumento è stato eseguito da Atelier Pascal Quoirin nel 2001. E 'tra gli organi più belli e più importanti del Rodano-Alpi, con 50 registri di lingua su 3 manuali e pedale.
  • Apertura: Lunedi al Sabato 8:30-11:45 e dalle 15h alle 18h. Domenica 10:00-12:15 e dalle 14:30 alle 20:15. Metropolitan Place - Tel. : +33 4 79 33 25 00.
  • Visite guidate durante tutto l'anno attraverso visite della città antica.
  • Tesoro aperto il Sabato dalle 15h alle 17h dal 15 maggio al 15 settembre.
  • Audizioni organo in luglio e agosto alle 17:30, preceduto da una visita guidata alle 17h (gratuito).
  • Il Notre Dame:
  • Dal vasto convento dei Gesuiti, rimane solo la chiesa di Nostra Signora del 17 ° secolo in stile barocco.
  • Indirizzo: Rue Saint Antoine.
  • Tel. : +33 4 79 68 96 50.
  • Apertura: da Martedì a Venerdì dalle 15h alle 18h e il Sabato dalle 9:30 alle 11:30 e dalle 15h alle 18h30.
  • La Chiesa di Lémenc:
  • Lémenc Hill è il primo sito di occupazione della città. La chiesa ha una cripta, reliquia religiosa tra le più antiche e più belle di Savoia. La pre-romanica rotonda della cripta si estende da una parte del 15 ° secolo, che è stata posta in una sepoltura.
  • Indirizzo: Boulevard de Lemenc.
  • Apertura: Sabato dalle 17h alle 18h e la domenica 9:30-10:30.
  • Le visite di gruppo su prenotazione +33 4 79 33 42 47 o +33 4 79 70 15 94.
  • La città contemporanea:
  • Posizionare il Palazzo di Giustizia: Questa vasta piazza nel minerale italiana organizzato nel 2002 da Jean-Jacques Morisseau, insieme sulle strade dello stesso livello e aree pedonali. Essa è delimitata su tre lati da imponenti edifici: il Clermont Hotel Mont Saint Jean (o doganale) costruito nel tardo 18 ° secolo. Lapret dall'architetto, il palazzo di giustizia costruito dopo i piani di Pierre-Louis Besson nel 1850 e il Museo di Belle Arti situati nel granaio nel 1887 da François sopraelevata Pelaz. Una volta nel mezzo della piazza, le statue di Antoine Favre, Presidente del Senato di Savoia, e le sue allegorie (1865) sono stati trasferiti lato Museum.
  • La Città delle Arti (Aurelio Galfetti e Yann Keromnes - 2002): Costruito come un processo innovativo che utilizza per la prima volta in Francia un cemento autopulente ed ha uno studio molto acustica. Si compone di due volumi collegati da una cantina che conserva la vista sul parco e sulle montagne, la Città delle Arti ospita il RRC (Conservatorio Regionale) di Chambéry - Pays de Savoie, ma anche la Scuola Comunale d'Arte, le APEJS (Associazione per la promozione dell'istruzione e della musica contemporanea in Savoia) e numerose associazioni musicali, auditorium, sala concerti e spazio espositivo. Jardin du Verney - Tel. : +33 4 79 60 23 70.
  • Il quartiere Curial: ex caserma di fanteria di epoca napoleonica costruita sul modello degli Invalides e si compone di un ampio cortile circondato da portici. La riabilitazione del distretto militare (piazza Curial e equitazione cavalleria) è stata accompagnata da costruzioni contemporanee diventando uno dei poli culturali della città.
  • L'Espace Malraux (Mario Botta - 1987): Permette di ospitare i più grandi spettacoli europei di teatro, musica e danza, l'Espace Malraux è una parte essenziale del panorama culturale del Rhône-Alpes. L'edificio dispone di una sala di 950 posti a sedere l'immagine di teatri antichi, una scena di 450 mq e una sala prove. Un film "d'essai", un anello di spettacolo e di due sale espositive, con particolare attenzione all'immagine, sale riunioni, contribuire a renderla un luogo di incontri, scambi e confronti piena di vita e di energia. Tel. +33 4 79 85 55 43.
  • La biblioteca di Jean-Jacques Rousseau (Aurelio Galfetti -1992): fornisce al pubblico tutti i documentari classici mezzi di comunicazione (libri, riviste ...) o la punta di diamante della tecnologia (dischi, CD, CD-ROM, DVD ...) e un laboratorio multimediale e di servizio per i non vedenti. Essa ha anche un background importante patrimonio (manoscritti miniati). Carré Curial - Tel. +33 4 79 60 04 04. Apertura: Martedì e Venerdì dalle 12 alle 19 Mercoledì, Giovedi e Sabato dalle 10 alle 18.
  • La Casa e parchi di montagna.
  • Il Centro Congressi The Armoury (Morisseau Jean-Jacques - 1992): Dal vecchio arsenale cavalleria era sardo (1845), l'architetto ha scelto di mantenere la facciata originale ha messo arricchito da una struttura in vetro immenso. La luce e la trasparenza sono quindi combinati per fornire calore e il fascino, arricchito dalla presenza di quattro palmi di Alicante. Un unico ed eccezionale per tutti gli eventi. Sala conferenze di 400 posti a sedere. Sale riunioni (1 camera di 700 m²). 331 Republic Street - Tel. : +33 4 79 33 30 30 - Email: congres@mairie-chambery.fr
  • The Lighthouse (Jean-Loup Patriache - 2008): Fiere, convention aziendali, sport, concerti, spettacoli ... Nuove attrezzature multifunzionale in grado di ospitare grandi eventi economici, gare sportive di spettacoli nazionali o internazionali di artisti famosi ...
  • Le statue, parchi e giardini:
  • La Fontana degli Elefanti: Eretto nel 1838 da Sappey scultore per rendere omaggio al generale de Boigne (1751-1830) che, dopo aver ottenuto fama e fortuna in India, è stato il grande benefattore della Chambéry, sua città natale. Ha fatto il piercing particolare Boigne via fiancheggiata da portici a Torino. I quattro elefanti ricordano le campagne militari del generale indiano la cui statua domina il monumento.
  • La statua di de Maistre Brothers: Realizzato nel 1899 dallo scultore Dubois in memoria di Giuseppe e Xavier de Maistre, filosofo e scrittore, nato Chambéry.
  • Il Sasson: Questo monumento da Falguière scultore, ricorda l'annessione prima della Savoia alla Francia, che ha avuto luogo al momento della Rivoluzione nel 1792. Il termine "Sasson" in dialetto savoiardo significa "donna grassa".
  • Jean-Jacques Rousseau: Work di Marte-Vallet (1910) situato a Clos Savoiroux (bd Lémenc), è un rambler verso la città.
  • I Penitenti Neri: Costruito nel 1865 per servire da stazione fissa alle Penitenti Neri, una confraternita di laici che avevano incarichi particolari a sostegno della pena di morte e per garantire la loro sepoltura, il monumento è stato rinnovato nel 2007 sobborgo. La croce dei Penitenti Neri Dal 1861 è installato sulla parte superiore del Nivolet ed è illuminato anche di notte e serve come punto di riferimento per Chambériens.
  • Il ciclo di Bush Parco e Castello Boigne: parco paesaggistico costruito nel 1810 dal generale de Boigne. Alpine Rose Garden accoglie 6.000 piante che rappresentano 83 varietà ... Castello nel 19 ° secolo.
  • Il Parco Verney: La più antica area verde della città, dato Chambériens da Amedeo VI, il Conte Verde, nel 1381. Molte varietà di alberi, piante e composizioni floreali creano un mosaico di colori.
  • L'allegato Savoiroux: Molto ricco di varietà di alberi e arbusti, questo parco ha un bel cedro del Libano, imponendo blu cedri dell'Atlante e un faggio rosso bellissimo.
  • Il giardino del Museo di Storia Naturale: Ex giardino del castello, ha un giardino di profumi e touch per i non vedenti, e diversi alberi notevoli: un pino corso, un cedro del Libano, un Davidia (o un albero con le tasche denaro) punteggiata da brattee bianche, quando fiorisce nel mese di giugno.
  • Il parco e percorso Calamine Jean-Jacques Rousseau: Salite attraverso il parco, molto ripida, dalla cui cima si possono ammirare Chambéry. Un sentiero segnato che conduce alla casa di Jean-Jacques Rousseau per Charmettes e si può scendere dal Parco di Buisson Rond.
  • Il trompe l'oeil: Tecnica molto sviluppato Chambéry trovato nelle chiese (Santa Cappella, Cattedrale ...) sulle facciate delle case e palazzi, in salite per le scale ... Il Chambéry Chambéry storico e contemporaneo si incontrano attraverso questa tecnica che la città continua (Maison des Associations ...).
  • Il Museo delle Belle Arti: Primitives di Savoia (tardo Medioevo). Grande collezione di dipinti italiani del 14 ° al 18 ° secolo (Bartolo di Fredi, Uccello, Guercino), evocando le scuole di Siena, Firenze, Napoli, Bologna, Venezia. La scuola francese è anche il giro del neoclassico (Xavier de Maistre, Langlois, Peytavin).
  • L'accesso aperto escluse le esposizioni temporanee.
  • Indirizzo: Place du Palais de Justice.
  • Tel. : +33 4 79 33 75 03.
  • Aperto tutti i giorni tranne il martedì e festivi dalle 10 alle 12 e 14 alle 18h.
  • Free la prima Domenica del mese.
  • Visite guidate.
  • Il museo Savoisien:
  • Situato nella ex convento francescano, presenta i Savoia attraverso la sua archeologia, la sua storia, etnografia e arte.
  • Da non perdere il Cruet murales (fine 13 ° secolo). Mostre temporanee.
  • Indirizzo: Piazza Bissy Lannoy.
  • Tel. : +33 4 79 33 44 48.
  • Aperto tutti i giorni tranne il martedì e festivi, dalle 10 alle 12 e 14 alle 18h.
  • Free la prima Domenica del mese.
  • Visite guidate.
  • I Charmettes, Casa di Jean-Jacques Rousseau:
  • Situato nel cuore di una valle conservato, la casa di campagna in cui Jean-Jacques Rousseau vissuto con Madame de Warrens è un importante luogo di pellegrinaggio letterario. Ora è un museo con un bel giardino, nello spirito del 18 ° secolo., Dice la passione del filosofo per la botanica.
  • Mostre temporanee.
  • Ingresso gratuito.
  • Indirizzo: 890 Chemin des Charmettes.
  • Tel. : +33 4 79 33 39 44.
  • Aperto tutti i giorni tranne il martedì ei giorni festivi, dal 1 ottobre al 31 marzo dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16.30 dal 1 aprile - 30 Settembre 10:00-12:00 e ore 14 alle 18h.
  • Il Museo di Storia Naturale: attualmente chiuso.
  • Situato in un giardino botanico di alberi notevoli, esibisce esemplari interessanti mineralogiche, zoologiche, geologiche ed entomologica.
  • Indirizzo: 208 avenue de Lyon.
  • Informazioni su +33 4 79 62 18 68.
Informazioni dettagliate
TrasportiStazione ferroviaria di Chambéry-Challes-les-eaux
Punti informativiUfficio del Turismo di Chambéry
Luoghi di svagoMuseo Savoisien,   Museo dei Charmettes - Maison Jean-Jacques Rousseau,   Museo di Belle Arti di Chambéry,   Museo di Storia Naturale di Chambéry,   Pista di Pattinaggio di Buisson Rond
MonumentiCastello dei Ducs de Savoie,   Castello di Buisson-Rond,   Castello di Caramagne,   Duomo Saint-François-de-Sales,   Fontana dei Éléphants
Sale di spettacoloCité des arts de Chambéry,   Espace Malraux - Scène Nationale,   Le Phare,   Le Scarabée,   MJC Totem en Scène,   Parco delle Esposizioni Savoiexpo

EVENTI E FESTIVAL

Principali eventi:

  • Carnevale a febbraio.
  • Giornate del veicolo usato a marzo.
  • Giro del mondo in rotonda: fine marzo e inizio aprile.
  • Mostra Casa e Giardino - Eco-energia: nel mese di aprile.
  • Jumble primavera: in aprile.
  • Primavera Aperto Scacchi: maggio.
  • Festival del primo romanzo di maggio.
  • La Notte dei Musei a maggio.
  • Cirq'ule Festival: nel mese di giugno
  • Continenti di mercato: nel mese di giugno
  • Festa della Musica: 21 giugno
  • Building Fair e solare: fine di giugno.
  • L'estate del castello: giugno-luglio-agosto.
  • Città di estate, in luglio e agosto.
  • Festival musicale di Savoia in luglio e agosto.
  • Festival Mondiale del Folklore: nel mese di luglio.
  • Festival Internazionale di Scacchi, in agosto.
  • Incontri di Musica da Camera Bel Air a settembre.
  • Fiera di Savoia nel mese di settembre.
  • Giornate del Patrimonio di settembre.
  • Autunno Jumble: fine settembre.
  • Auto Show, in ottobre.
  • Festival Internazionale dei Fumetti: nel mese di ottobre.
  • Festival dell'Umorismo: nel mese di ottobre.
  • Salon de l'Immobilier: nel mese di ottobre.
  • Il Automnales il primo romanzo di novembre.
  • Sapore di vita e Terroirs: fine di novembre.
  • Mercatino di Natale: nel mese di dicembre.

VISITE, ATTIVITÀ SPORTIVE E DI SVAGO NEI DINTORNI

Tra laghi e montagne ... Chambéry, base ideale per scoprire le Alpi. La sua posizione privilegiata promette ogni giorno un nuovo campo di scoperta e di avventura: il cuore delle montagne rinomati per la loro bellezza e naturale, sulla soglia dei tre parchi (Parchi Regionali Bauges e della Chartreuse e il Parco Nazionale la Vanoise), vicino alle zone sciistiche più grandi delle Alpi, vicino al più grande lago naturale di Francia, il lago di Bourget, e una perla Emerald Lake Aiguebellette, e molti altri laghi più piccolo ma altrettanto affascinanti, come il Lago di S. Andrea o il lago di La Thuile. Alpine crocevia d'Europa, offre anche Chambéry Italia e Svizzera a pochi chilometri di autostrada per un viaggio oltre i confini. Chambéry, porta tre tre laghi e parchi.

  • Lago di Bourget:
  • Chambéry le porte del paradiso anatre, uccelli, pescatori e turisti, il lago glaciale Bourget è il più grande lago naturale di Francia. 18 km di lunghezza, si estende languidamente, che vanno mare interno e il lago di montagna.
  • La sua costa occidentale, disabitata, inaccessibile via terra era chiamata costa selvaggia: sembra un'isola in mare aperto, con le sue baie e ancoraggi.
  • Il suo ecosistema è stato conservato: all'estremità nord del lago, anatre casa canneti, folaghe, svassi, aironi, gallinelle d'acqua e persino alcuni cormorani.
  • Nella sua cornice di montagna, Lamartine e romantici fatto un mecca della poesia francese.
  • Da Bourget-du-Lac a Chautagne, via Canal Savières che collega l', Rhone Hautecombe Abbey, il Chambotte, Aix-les-Bains e Revard, intorno al lago offre molti punti di vista e le attrazioni.
  • Tutti gli sport acquatici sono re. Nuoto, immersioni, vela, fanno parte della vita quotidiana in acqua che ha raggiunto 25 gradi in estate.
  • Raggiungibile in bicicletta da Chambéry Green Avenue (10 miglia).
  • Linea di spiagge: bus da Chambéry servire le spiagge durante l'estate.
  • Lago di Aiguebelette:
  • Lago di Aiguebelette, piccola perla smeraldo, vi accoglie in un ambiente naturale favorevole alla guarigione, relax e attività sportive e all'aria aperta.
  • Il terzo lago naturale più grande in Francia per le sue dimensioni di 545 ettari, è situato nel cuore della Avant-Pays savoiardo alla porta e il Parco Naturale della Chartreuse.
  • Le banche e le sue acque piuttosto liscia triangolare ornato da due piccole isole a sud è rimasto molto selvaggia e autentica. Lago di Aiguebelette ha infatti un ecosistema notevole e aree naturali protette e classificate: 70 ettari di canneti, prati, boschi e zone umide e letti acquatici garantire la diversità ecologica e la qualità delle acque del lago.
  • Molto popolare tra i pescatori, il lago è circondato da capannoni in barca tipici e garage, patrimonio unico in Europa.
  • Per conservare l', serenità, la purezza e la bellezza delle sue acque, varie misure di protezione attuate e barche a motore termico sono vietate.
  • La scorrevolezza straordinaria del lago fino a 28 ° è un'oasi di relax per tutte le età: le sue banche, non meno di sette spiagge, manutenzione e di controllo in estate sono aperte ai bagnanti e offrono molte occasioni di svago.
  • Lago di S. Andrea:
  • Affascinante Havre, il lago di Saint Andre è situato ai piedi della parete nord del massiccio del Monte Granier (tra le scogliere più alte di Francia - 900 m) e il cuore del savoiardo vino più grande industria i cui pendii soleggiata dare vini l'accattivante specificità: Abymes, Apremont Mondeuse, Chignin-Bergeron.

Paradiso> True per la flora e la fauna, il lago che delizieranno gli amanti della pesca e gli escursionisti offrirà un luogo tranquillo per il relax.

  • Raggiungibile in bicicletta da Chambéry Green Avenue (15 miglia).
  • Il Parco Naturale Regionale dei Bauges solo ottenere l'etichetta Geopark:
  • Affacciato Chambéry e il lago di Bourget, i Bauges è stata denominata "Parco Regionale" nel 1995. Da allora ha mantenuto le sue attività agricole, pur affermando la sua vocazione per il turismo.
  • Si estende su 81.000 ettari e 58 comuni.
  • Scoprirete un'isola di natura incontaminata, che addomesticato il tempo e sfuggire alla folla. Con borghi più, egli invita gli escursionisti a passeggiare per scoprire, per trasformare un angolo, un fienile, un forno per il pane, una cappella, un oratorio o di fiori di stagno ...
  • A piedi, a cavallo, con un asino, ciclismo, parapendio, sci o racchette da neve, le Bauges è un campo di scoperta per gli escursionisti di tutti i livelli.
  • Le montagne ospitano una flora e fauna notevoli e vari, tra cui la Riserva di Caccia Nazionale e Bauges fauna selvatica che protegge il camoscio, pecora di montagna, marmotte, galli cedroni ...
  • La gamma dei prodotti locali (formaggi, vino) delizieranno il palato dei buongustai e golosi. Bauges Tome e formaggio di capra "Chevrotin", sia dopo aver ottenuto il marchio "DOC" combinare gli ottimi vini DOC "Vins de Savoie" Combe de Savoie.
  • Le Bauges anche due stazioni: la Aillons-Margeriaz combinazione di un villaggio turistico di neve e una fase piacevole. Savoie Grand Revard, il primo sito nel nord della Francia, che ha un multi-settore di attività con tre porte: Féclaz, Le Revard e San Francesco di Sales.
  • Scopri la magia di un lago di montagna a pochi chilometri da Chambéry: Lago di La Thuile, le uniche Bauges naturali del lago (874 m).
  • Il Parco Naturale Regionale della Chartreuse:
  • Dopo essere stato (nel 1084) la culla dell'ordine dei padri certosini, lo smeraldo delle Alpi, come Stendhal amava definire, è diventato un Parco Regionale nel 1995.
  • Copertura 69 000 ettari e 52 comuni tra i dipartimenti di Isère e della Savoia, pianure, colline e altopiani ne fanno un territorio eccezionale, a pochi chilometri di Chambéry.
  • Tradizionalmente terra di accoglienza, il monastero offre villaggi autentici e nel mezzo di una natura onnipresente e maestosa a tutti e in ogni stagione.
  • Massif ideale per gli sport o le escursioni e scoprire i piaceri della neve (racchette da neve, sci alpino, sci di fondo, slittino ...).
  • Flora e la fauna selvatica sono ben rappresentati in questo ambiente naturale preservato e spettacolare (muflone, la marmotta, arvicola delle nevi, aquile ...).
  • Vedi anche questo territorio attraverso la degustazione dei suoi prodotti e di passeggio da studio a studio, mostre in musei, alla scoperta dell'artigianato locale che si perpetua negli anni.
  • Da non perdere: Cirque de Saint-Even, spettacolare circo, luogo magico, il paradiso della Chartreuse.
  • Il Parco Nazionale della Vanoise:
  • Tra ghiacciai e laghi di montagna, accessibile da un Chambéry meraviglia in piedi.
  • Il Parco Nazionale della Vanoise è il più antico parco nazionale in Francia. Con i suoi 107 laghi di montagna raggiungendo oltre 3000 m ed i suoi venti ghiacciai, il Parco Nazionale della Vanoise è un paradiso per gli escursionisti di livello elevato, ma non lo è, però, riservato loro. Nelle sue parti più basse, escursionisti di tutti i livelli di fitness possono godere delle stelle alpine, rododendri, genziane, o uno degli altri 1200 varietà di piante elencate nel parco.
  • Anche la fauna è particolarmente ben sviluppata: ci sono non meno di 2.000 stambecchi e camosci nel 5000 il parco. Ma si può anche scoprire piccoli mammiferi come ermellini, donnole e naturalmente le famose marmotte le cui urla rivelerà la sua presenza. Vanoise è un terreno di caccia ideale per i rapaci come l'aquila reale.
  • Per maggiori informazioni: Contattare la Casa Montagna e Parchi alla Chambéry +33 4 79 60 04 46.
Attività di svago
NomeTipo di attivitàTariffaComune
Passeggiata a cavallo intorno al lago di Le BourgetSensazioni sportive25 €Voglans (7.1 km)
Scoperta dell’enologia presso un viticoltoreSapori localiDa 10 € a 50 €Cruet (14.2 km)
Canyoning nel Vercors o in ChartreuseSensazioni sportive45 €Les Échelles (19.1 km)
Battesimo dell’aria o stage di parapendioSensazioni sportiveDa 90 € a 500 €Le Touvet (23 km)
Attività di alta montagna con una guidaSensazioni sportiveDa 170 € a 280 €Saint-Pierre-d'Allevard (25 km)

Tutte le attività ricreative possibili intorno a Chambéry

FOTO

Sainte Chapelle Chateau des Ducs de Savoie - ChambérySainte Chapelle Chateau des Ducs de Savoie - Chambéry
 
St. Leger - ChambérySt. Leger - Chambéry
Prefettura di ChambéryPrefettura di Chambéry
 
City Council ChambéryCity Council Chambéry
Fontaine des Elephants - ChambéryFontaine des Elephants - Chambéry
 
scale Detailscale Detail
Dettaglio di ferro - ChambéryDettaglio di ferro - Chambéry
 
Chambéry vendita Great rovistareChambéry vendita Great rovistare

LINK

ARTICOLI CORRELATI - TURISMO A CHAMBÉRY

Una città d'arte e di storia dalle molteplici attrattive
Luoghi turistici da non perdere nella Savoia
Luoghi turistici da non perdere nella Savoia
Foto della categoria "Chambéry" da vedere e scaricare
Foto della categoria "Lago di Bourget" da vedere e scaricare
Foto della Savoia da vedere e scaricare
Foto del Rodano-Alpi da vedere e scaricare

METEO

Martedì 21 Ottobre
Giorno
Notte
Min. 10°C - Max. 20°C
Mercoledì 22 Ottobre
Giorno
Notte
Min. 5°C - Max. 12°C
Giovedì 23 Ottobre
Giorno
Notte
Min. 5°C - Max. 12°C

RISTORANTI

 
Ristorante cucina franceseL'Emulsion  
9.3
Chambéry
Situato nel centro della città di Chambéry, a pochi passi dal Castello dei Duchi di Savoia, il ristorante apre la sua emulsione porte. Godetevi il quadro, dove antico e moderno si incontrano...
A Chambéry35 € a persona 
Ristorante cucina franceseLa Grange  
8.8
Chambéry
La Grange ristorante vi accoglie in un'atmosfera accogliente, in una sala decorata con il simbolo di legno di Savoia e la montagna. Venite a godere di una cucina autentica savoiarda,...
A Chambéry25 € a persona 
Ristorante cucina franceseTaverne Maître Kanter Chambéry  
8.2
Chambéry
Situato nel centro della città, la Taverne de Maitre Kanter attirerà sia il suo esterno come il suo ambiente piacevole. Questo ristorante sarà moderno e accogliente, mentre ci si concentra...
A Chambéry25 € a persona 

Tutti i ristoranti intorno a Chambéry

BED & BREAKFAST

 
Casa con 4 camereMaison d'hôtes les Irisynes    
9
Viviers-du-Lac
Tra Aix les Bains, città termale con diversi centri termali dove si possono praticare tutti gli sport acquatici sul lago di Bourget e Chambéry, capitale storica della Savoia, vi diamo...
A 10 km da Chambéry105 € per camera doppia 
Casa con 4 camereLa bageatiere  
Lepin-le-Lac
Vicino a Chambéry, nel parco naturale della Chartreuse e 800 m. Lago di Aiguebelette, la nostra casa offre il fascino di un antico casale ristrutturato XVI. Abbiamo 4 camere molto confortevoli...
A 10.2 km da ChambéryDa 92 € a 122 € per camera doppia 
Casa con 3 camereLa grange du rossignolet    
10
Lépin-le-Lac
B & B a1 accogliente, a 5 km dal lago di Aiguebelette e vicino al Parco Naturale della Chartreuse. Tre camere luminose e accoglienti. Ambiente molto bello nel verde e nella quiete....
A 10.9 km da Chambéry65 € per camera doppia 

Tutti i Bed & Breakfast intorno a Chambéry

CASE VACANZE

 
Casa for 4 personeMaison meublée en 73 Savoie  
8.5
Challes-les-Eaux
Piccolo e grazioso bungalow in affitto casa arredata, situata in via acque Challes regale tra il lago e le montagne vicine. Clinica Medipôle di Savoia, Granier High School (500 m) -...
A 5 km da ChambéryDa 300 € a 350 € alla settimana 
Chalet for 6 personeLe Chalet de la Forêt  
9.2
Les Déserts
La locazione di due alloggi in un cottage nel feclaz, sci nordico, alpino cuore del Parc Naturel Regional Bauges. Appartamenti confortevoli, completamente ristrutturato a nuovo, molto...
A 10.8 km da ChambéryDa 300 € a 700 € alla settimana 
Appartamento for 2 personeLe Repaire des Monchus  
9.5
Verel-de-Montbel
Gîtes ristrutturato parte di un casolare rustico, immerso nei prati della Avant pays savoyard, ai piedi del Col du Banchet, nei pressi del lago di Aiguebelette, a 15 minuti autostrada...
A 15 km da ChambéryDa 190 € a 280 € alla settimana 

Tutte le case vacanze intorno a Chambéry

CAMPEGGI

 
195 piazzole su 4,5 haCamping du Sierroz    
8
Aix-les-Bains
Il sito è idealmente situato sulle rive del lago di Bourget a Aix-les-Bains. Vicino al Porto Grande, i suoi ristoranti e la spiaggia. Decomprimere in campeggio che copre 4,5 ettari...
A 15.1 km da Chambéry 

Tutti i campeggi intorno a Chambéry

HOTEL

Kyriad Chambéry Centre (Hôtel et Résidence) - Hotel a ChambéryKyriad Chambéry Centre (Hôtel et Résidence)    
8.4
Chambéry
Ubicato nei pressi del centro di Chambéry, a pochi passi dal centro congressi Le Manege e dalla zona storica, il Kyriad Chambéry Centre (Hôtel et Résidence) propone una sala fitness...
A ChambéryCamera a partire da 40 €
Inter Hôtel des Princes - Hotel a ChambéryInter Hôtel des Princes     
8.5
Chambéry
Situato nel centro storico di Chambery, vicino allo Château des Ducs de Savoie, l'Inter Hôtel des Princes offre camere climatizzate con TV satellitare e connessione Wi-Fi gratuita....
A ChambéryCamera a partire da 68 €
Hotel le Cinq - Hotel a ChambéryHotel le Cinq     
8
Chambéry
Situato nel centro di Chambéry, questo hotel offre una reception operativa 24 ore su 24, una piscina coperta, a cui potrete accedere gratuitamente, un bar e sorge a 550 metri dalla...
A ChambéryCamera a partire da 88 €

Tutti gli hotel intorno a Chambéry

Hôtel l'Aigle des Neiges
Situato a 1800 metri di altitudine, il lussuoso hotel Aigle des Neiges si trova nel cuore del borgo antico, nelle immediate vicinanze delle piste e del...
Savoia
Au charme de la lauzière
1 nuit petit déjeuner diner 110 au lieu de 145e, 1semaine pour 2 pers demi pension 550e au lieu 650
Réservez dès maintenant au 06 61 52 94 39
Voli a prezzi ridotti
Confronta i prezzi delle compagnie aeree per la Francia
Bed & Breakfast nella Savoia
Annunci illustrati e contatto diretto con i proprietari
Casa vacanze nella Savoia
Annunci illustrati e contatto diretto con i proprietari
Vivi il tuo tempo libero
Migliaia di attività originali fra cui scegliere