Dai vita alla tua vacanza!

Campeggi in Linguadoca-Rossiglione

Vacanze e Weekend in Linguadoca-Rossiglione

Dove vuoi andare?

Campeggi in Linguadoca-Rossiglione

Aude

Nel cuore della Linguadoca, tra Cabardès e la costa mediterranea, si trova l’Aude, una terra tutta da scoprire e ricca di tesori, fra cui brillano, come gioielli, la famosa città fortificata di Carcassonne, la città d'Arte e di Storia di Narbona, i castelli dei paesi catari, come Peyrepertuse e Quéribus, le abbazie di Fontfroide e Lagrasse e, ancora, le sculture romaniche del maestro di Cabestany, che ornano alcuni edifici religiosi... L'Aude offre anche la possibilità di fare escursioni sulla cantena montuosa della Montagne Noire o nel Parco Naturale Regionale della Narbonnaise en Méditerranée per ammirare paesaggi selvaggi e incontaminati, prima di dedicarsi alle attività in acqua o di rilassarsi su una delle tante spiagge sabbiose delle stazioni balneari del dipartimento...

Gard

Situato fra il Massiccio centrale, il Mediterraneo, la valle del Rodano e la Linguadoca, il dipartimento del Gard gode di una posizione privilegiata. Al vantaggio geografico si aggiunge un'ampia gamma di attrattive: villaggi provenzali e città dal ricco patrimonio storico e culturale, come Nîmes, Uzès, Aigues-Mortes e Beaucaire; il famoso ponte del Gard, dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO; i paesaggi incontaminati della Camargue del Gard e il Parco Nazionale delle Cevenne.

Hérault

Situato nel cuore della Linguadoca, sul bordo del Mediterraneo, l'Hérault rappresenta una destinazione privilegiata per gli amanti del dolce far niente grazie alle sue stazioni balneari turistiche e al litorale costellato di spiagge lunghe e sabbiose, ideali per il relax. L'Hérault offre anche la possibilità di fare una moltitudine di visite culturali e naturali. Le città dal ricco patrimonio come Montpellier, Pézenas e Lodève, l'entroterra della Linguadoca, i suoi bei villaggi e i paesaggi ben preservati che sono la felicità degli amanti della natura e delle escursioni, o ancora la valle dell'Hérault e le sue due famose grotte ornate di splendide concrezioni calcaree figurano tra i tanti motivi per andare alla scoperta di questo territorio.

Lozère

Il dipartimento della Lozère, conosciuto un tempo come Gévaudan, antica provincia francese, è un paradiso per chi ama la natura e la tranquillità. Situato nel cuore del Massiccio centrale, vanta paesaggi di eccezionale bellezza, diversi fra loro e ben conservati, che faranno la felicità degli appassionati di escursionismo. Punteggiati di borghi e paesini pittoreschi, l’Aubrac, la Margeride, le gole dei fiumi Tarn e Jonte, i Causses e le Cevenne spiccano fra i numerosi grandi spazi selvaggi e autentici da percorrere a piedi, a cavallo o in mountain bike, seguendo gli innumerevoli percorsi e sentieri offerti dal dipartimento.

Pirenei Orientali

Il dipartimento dei Pirenei Orientali, a nord della Catalogna, gode di un’eccezionale esposizione al sole nel corso di tutto l’anno e offre agli amanti del patrimonio naturale e architettonico un’infinita varietà di posti da vedere: il litorale mediterraneo, costellato di lunghe spiagge di sabbia fine, vero e proprio invito al dolce far niente; la costa Vermiglia, il cui fascino pittoresco ha ispirato numerosi artisti; l'altopiano della Cerdagna, con paesaggi inondati di luce; i rilievi dei Pirenei, tra i quali spicca l'altrettanto famosa vetta del Canigou; e ancora città fortificate e splendidi borghi, i cui tesori architettonici susciteranno l’ammirazione di chi ama le antiche costruzioni in pietra... Insomma, un’ampia gamma di panorami che permetterà di godere in tanti modi diversi dei piaceri del mare e della montagna!